Ristorante La Collina Sarda

00060 - Formello (RM) Lazio
Via Roma, 82,
Distanza dal centro: 0,25 Km
Telefono:
06.90146270
Fax:
06.97247081

Descrizione

La collina sarda è un originale ristorante a Formello, immerso nel verde, dove si può gustare pesce fresco tutti i giorni nonché piatti tipici sardi come il maialino, il pane frattau, gli gnocchetti alla campi danese, formaggi tipici, mirto, grappa fili ferru, seadas...
Da provare anche l'antipasto di pesce, il tris di primi il pesce in crosta di patate e la frittura di calamari. Il tutto servito in un ambiente cortese e familiare.
Alle porte di Roma un ristorante semplice e raffinato al tempo stesso.

A tavola

Caratteristiche

Ambiente

  • Rustico

Apertura

  • Aperto a cena
  • Aperto a pranzo

Coperti

  • Numero: 80

Cucina

  • Carne
  • Dolci tipici
  • Nazionale
  • Pesce
  • Regionale
  • Vegetariana

Giorno di Chiusura

  • Lunedì

Lingue Parlate

  • Inglese

Metodi di Pagamento

  • Bancomat
  • Carta di Credito
  • Contanti
  • Poste Pay

Servizi

  • Animali
  • Aria condizionata
  • Attrezzato per disabili
  • Camino
  • Disponibilità per feste private
  • Giardino
  • Parcheggio
  • Veranda

Ubicazione

  • Collina

Vini

  • Vini Regionali

L'opinione degli utenti

Anonimo

16/05/2011 un pezzo di Sardegna vicino Roma! per chi vuole gustare sapori diversi davvero ottimi!
Qualità
Prezzo
Consigliato

Anonimo

16/06/2011 buonissima cucina tipica sarda davvero sfiziosa e ricca di sapore!
Qualità
Prezzo
Consigliato

Anonimo

15/07/2011 qui ho gustato pesce freschissimo e tanti piatti che non avevo mai assaggiato!
Qualità
Prezzo
Consigliato

Condividi la tua opinione!

Contatta il negozio

Contatta il negozio

Con l’inserimento dei miei dati dichiaro di aver preso visione ed accettato il Trattamento dei Dati

Le nostre ricette

Orecchiette con gamberetti e crema al tartufo

Adagiare i gamberetti in una padella capiente con un po’ di olio di oliva, lasciar cuocere 5 minuti, bagnare con una tazzina di caffè di cognac e lasciar sfumare. Aggiungere la panna, i fiori di zucca…

Continua ›