1396 Ricette

Vedi

  • Stoccafisso in umido

    Scottate lo stoccafisso in abbondante acqua bollente. Sgocciolatelo, spellatelo e privatelo delle lische, quindi tagliatelo a pezzetti. Filtrate l'acqua di cottura e tenetela da parte. Sbucciate le pa…

    Continua ›

  • A 'mpepata 'e cozze

    Pulite le cozze con acqua corrente e raschiate bene il guscio. Soffriggete in un tegame l'aglio con l'olio e aggiungete le cozze. Coprite con un coperchio e fate cuocere qualche minuto a fiamma viva f…

    Continua ›

  • Abbacchio

    Tagliate l'agnello in svariati grossi pezzi di uguali dimensioni che porrete in una capiente teglia insieme a salvia, rosmarino, 2 spicchi d'aglio interi e 5 cucchiai di olio di oliva. Salate e pepate…

    Continua ›

  • Abbacchio alla cacciatora

    Mettete in infusione per qualche ora in un bicchiere metà acqua e metà aceto, l'aglio leggermente schiacciato, il rosmarino e la salvia. Rosolare nell'olio i pezzi di abbacchio; salare, versare qui…

    Continua ›

  • Abbacchio alla suinatora

    Procedimento Tagliare l'abbacchio a pezzi. In una padella lasciare rosolare l'aglio con il rosmarino, aggiungere la carne e lasciarla rosolare piano. Quando l'abbacchio sarà cotto, aggiungere l'acet…

    Continua ›

  • Abbacchio romano alla cacciatora

    Pestate 1 spicchio di aglio spellato, l'acciuga e 1 rametto di rosmarino fresco in un mortaio, aggiungendo, man mano, il vino e l'aceto. Tagliate l'abbacchio in 16 pezzi e sistemateli in una pa…

    Continua ›

  • Acciughe al verde

    Prendete le acciughe, pulitele bene dal sale, togliete la lisca, lavatele in acqua e aceto e asciugatele. Preparate un trito di 1 spicchio d'aglio, prezzemolo, 1 peperoncino e un pò di mollica di pane…

    Continua ›

  • Acciughe al verde e al rosso

    Per la salsa verde, pulite il prezzemolo. Bagnate la mollica con l'aceto. Tritate finemente il prezzemolo con l'aglio spellato, l'acciuga e la mollica sgocciolata e strizzata. Trasferite il composto i…

    Continua ›

  • Acciughe impanate e fritte

    Pulire le acciughe togliendo anche la lisca, lavarle bene e asciugarle. Preparare l'uovo sbattuto con una presa di sale quindi infarinare le acciughe, passarle nell'uovo e friggerle nell'olio ben cald…

    Continua ›

  • Acciughe saltate al limone

    Pulite le acciughe, privandole della testa e delle interiora; quindi lavatele e asciugatele. Scaldare 3 cucchiai di olio in una padella antiaderente e fatevi saltare le acciughe per circa 5 minuti. Ir…

    Continua ›

  • Acquacotta

    Soffriggere in padella dapprima olio, sedano, carota e aglio, quindi aggiungere i pomodori e il peperoncino, il tutto da insaporire per circa dieci min. con qualche rimescolata ogni tanto. Ora si v…

    Continua ›

  • Acquacotta

    Far soffriggere in una padella antiaderente la cipolla e il sedano tritati grossolanamente per circa 10 minuti, aggiungere un bicchier d'acqua e cuocere per altri 10 minuti a fuoco lento. Aggiungere …

    Continua ›

  • Acquacotta laziale

    Ammollate il baccalà in circa 3 l di acqua con un pizzico di sale per circa 48 ore. Pulite tutte le verdure e tagliatele grossolanamente, quindi sistematele in una capace pentola e coprite di acqua fr…

    Continua ›

  • Acquadelle marinate

    Lavate velocemente le acquadelle sotto un getto di acqua corrente, sgocciolatele e asciugatele. Infarinatele e passatele in un setaccio, per eliminare la farina in eccesso. Friggetele, poche alla volt…

    Continua ›

  • Acquasale con burrata di Andria

    Lavate i pomodorini, asciugateli, divideteli a metà e schiacciateli in un piatto da portata a bordi alti. Aggiungete l'aglio spellato e diviso a metà, la cipolla tagliata a fettine sottili e il cetrio…

    Continua ›

  • Affettati misti

    Preparare una ciotola di sottoli. Prendere un tagliere di legno e disporre gli affettati. Decorare a piacimento. Scaldare la piadina e friggere la pizza fritta. Servire.

    Continua ›

  • Agnello al forno con patate arraganate

    Tagliate la carne a pezzi. Sbucciate, lavate e tagliate le patate a spicchi. Insaporite la carne e le patate con il sale, il pepe, il pecorino, l'aglio e il prezzemolo tritati. In una pirofila legger…

    Continua ›

  • Agnello alla molisana

    Sbucciate le patate, lavatele e tagliatele a spicchi. In una ciotola, insaporite i pezzi di agnello con sale e origano. Sistemate uno strato di patate sul fondo di una pirofila, spolverizzate di sale …

    Continua ›

  • Agnello alla Nuorese con finocchietto selvatico

    Scottare i finocchietti in poca acqua bollente salata; scolarli, tagliarli a pezzi e tenerli da parte, conservando, separatamente, anche il loro liquido di cottura. Privare le spalle di agnellino d…

    Continua ›

  • Agnello con pomodorini e menta

    Tagliate l'agnello a piccoli pezzi e metteteli in un tegame con 4-5 cucchiai di olio, le cipolle tritate grossolanamente e 1/2 bicchiere di acqua. Cuocete per circa 30 minuti a fuoco dolce. Aggiungete…

    Continua ›

  • Agnello di Pasquetta

    Tagliare a pezzi grossolani l'agnello, poi mondare e tagliare le parti più tenere degli asparagi. In una padella oleata versare la carne, aggiustare di sale e coprire di acqua; portare a ebollizion…

    Continua ›

  • Agnello tartufato e Sagrantino

    Dissossare l'agnello e fare dei pezzetti. Mettere la carne a marinare per 2 ore con olio, sale, pepe e il mazzetto degli odori. Sgocciolare i pezzetti di carne dalla marinata, rosolarli in un tegame c…

    Continua ›

  • Agnellone stufato al finocchio

    Infarinare leggermente la carne precedentemente salata e pepata, rosorlarla in olio e bagnarla con vino. Intanto tagliare il finocchio a julienne molto fine, stufarlo in olio assieme a cipolla e ag…

    Continua ›

  • Agnoli in brodo di gallina

    In una capace pentola, unite la carne di gallina e manzo, il prezzemolo, il sedano e la carota. Coprite con abbondante acqua fredda, salate e cuocete per 2-3 ore a fuoco dolce. Rosolate la cipolla tri…

    Continua ›

  • Agnolotti

    Lessate le bietole, strizzatele e passatele per qualche minuto in un tegame con un po' di burro. Lessate anche la salsiccia e le cervella. Tritate finemente tutti i tipi di carne e metteteli in un …

    Continua ›

  • Agnolotti ai tre arrosti con salsa di ortiche

    Per la pasta, disponete la farina a fontana sulla spianatoia e formate una cavità al centro. Incorporatevi le uova, i tuorli e l'olio. Lavorate gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo ed …

    Continua ›

  • Agnolotti con sugo di carne

    Per il ripieno, rosolate tutti i tipi di carne in una teglia antiaderente con un filo di olio. Nel frattempo, pulite le verdure e tagliatele a pezzi, quindi rosolatele in una padella con poco olio. Sg…

    Continua ›

  • Agnolotti del plin

    Per preparare il ripieno affettare finemente la cipolla e lasciarla imbiondire nell'olio con un rametto di rosmarino. Disporvi i due pezzi di arrosto a rosolare a fuoco vivo. Regolare il sale. Bagn…

    Continua ›

  • Agnolotti di stufato

    Preparare la pasta con la farina, le uova e poca acqua. Rosolate nel burro, con gli odori battuti insieme al lardo, la carne di manzo, bagnate col vino e fatelo consumare. Aggiungete 2 mestoli di b…

    Continua ›

  • Agone in carpione

    Bollire le spezie e le erbe nell'aceto. Squamare ed eviscerare i pesci, lavarli e asciugarli; quindi spolverizzarli di sale e farli riposare 5 ore. Friggerli in olio ben caldo dopo averli infarinat…

    Continua ›

  • Alette di pollo

    Spuntare la parte esterna delle alette fino a dividerle in due e disossarle lasciando l'osso in evidenza. Dopo aver fatto sciogliere il burro in una terrina immergervi le alette e rivestirle poi con i…

    Continua ›

  • Ali di pollo caramellate al miele

    Ungete le ali di pollo con l'olio d'oliva e allineatele in una pirofila capiente. Cospargete con sale e pepe e cuocete per circa 10 minuti nel forno che avrete portato a 250°C. Aggiungete il vino bian…

    Continua ›

  • Alici ara Fuscaudisi

    Pulire le alici, lavarle, asciugarle e metterne uno strato in una tortiera. Spolverarle, quindi, di sale, mollica di pane; aggiungere una manciata d'origano, un pizzico di pepe nero e uno di pepe r…

    Continua ›

  • Alici fritte, marinate e millefoglie di alici

    Procedimento per le alici fritte Pulire, lavare e aprire a libro le alici, poi friggerle in olio bollente. Nel frattempo spadellare radicchio rosso, cipolla bianca, aceto rosso con sale e pepe. Rovesc…

    Continua ›

  • Alici marinate con Tartufi "Bianchetti" accompagnate da germogli e gel di agrumi

    Per le aliciLavare accuratamente le alici, diliscarle e metterle sottovuoto in olio e tartufi bianchetti tagliati a lamelle.Lasciare a marinare le alici per un tempo di 24/36 ore a seconda dell'intens…

    Continua ›

  • Amaretti di Modena

    Mescolate insieme tutti gli ingredienti, formate delle palline della grandezza di una noce e disponetele su una placca da forno ben oleata. Cuocete in forno 170° ca. fino a quando assumono un bel col…

    Continua ›

  • Anatra al cabernet

    Mettete l'anatra in una casseruola con l'aglio spellato, il lardo e la cipolla tritati, il chiodo di garofano e una grattugiata di noce moscata. Rosolate e irrorate in due riprese con il vino, e fatel…

    Continua ›

  • Anatra ripiena alla novarese

    Tagliare intorno al collo, tre dita sotto la testa, la pelle dell'anatra, quindi tagliare il collo all'apertura della gola – che verrà via insieme con la testa – senza pelle. Rivoltare …

    Continua ›

  • Anelli alla pecorara

    Impastate la farina con l'acqua e le uova. Lavorate a lungo, fino a ottenere un panetto morbido che lascerete riposare per un po', coperto da un canovaccio. Staccate tanti piccoli pezzi e fatene dei b…

    Continua ›

  • Anguilla ai ferri

    Spellate l'anguilla e privatela delle interiora, quindi tagliatela a pezzi. Pulite tutte le verdure, tagliatele a listarelle e saltatele in padella con un filo di olio, l'aglio e le erbe aromatiche. R…

    Continua ›

  • Anguilla arrosto

    Spellare le anguille, tagliarle a pezzi di 6 centimetri e metterli a marinare per un paio d'ore in olio, aceto, sale e succo di limone. Prendere degli spiedini di metallo, oppure degli stecchi lung…

    Continua ›

  • Anguilla del Mincio in carpione al profumo d'arancia

    Infarinate i pezzi di anguilla. Scaldate abbondante olio in una padella, immergetevi i pezzi di anguilla e friggeteli, finché saranno dorati e croccanti. Nel frattempo, unite il vino bianco, l'…

    Continua ›

  • Anguilla in carpione

    Lavare bene l'anguilla e strofinarla con un canovaccio. Aprirla e togliere le interiora. Lavare bene l'interno, privare l'anguilla delle branchie e tagliarla a pezzi. Infarinare i pezzi di anguil…

    Continua ›

  • Anguilla marinata

    Prendere l'anguilla e pulirla, facendo però attenzione a non togliere la pelle. Tagliarla a pezzi e lasciarla a mollo nell'aceto per un'ora, in modo che perda una parte del grasso. Dopo di che scolarl…

    Continua ›

  • Anguille alla lucchese

    Mettere a rosolare, in una teglia, in 6 cucchiai di olio, un trito di aglio, prezzemolo, sedano, rosmarino e la scorza di limone. Bagnare con il vino che si farà evaporare. Aggiungere il pomodoro, …

    Continua ›

  • Anguille in umido alla pavese

    Porre a bagno i funghi secchi. Intanto lavare e asciugare le anguille per poi tagliarle a pezzetti della lunghezza di circa 5 centimetri. Infarinare i pezzi d'anguilla, friggerli in abbondante olio be…

    Continua ›

  • Animelle allo zafferano

    Eliminate la pellicola sottile delle animelle e tagliatele a fette. Sciogliete metà del burro in una padella; aggiungete le animelle, salate, pepate e cuocete a fuoco lento senza farle rosolare tro…

    Continua ›

  • Animelle di vitello al verduzzo

    Lasciare spurgare le animelle 4 ore in acqua fredda e aceto fino al raggiungimento di un colore candido. Far bollire acqua e sale e sbianchire per 3 min. le animelle. Raffreddarle in acqua fred…

    Continua ›

  • Animelle di vitello con i funghi

    Pulite i funghi e dividete le teste dai gambi. Tagliate i gambi a lamelle e le teste a pezzetti. Tagliate le animelle a pezzetti grossi come una noce. Sciogliete il burro in una padella antiade…

    Continua ›

  • Anolini di Piacenza

    Preparate lo stracotto, steccando la carne con gli spicchi d'aglio; fatelo rosolare nel burro con la cipolla, il sedano e la carota tritati, sale, pepe; aggiungete il vino rosso e il brodo; fate cu…

    Continua ›

  • Apfelstrudel (Strudel di mele)

    Riponete sul tavolo tutti gli ingredienti occorrenti per la massa e lavorateli in modo da ottenere una pasta liscia ed elastica, morbida, ma che non si attacchi alle mani. Formate una palla, ungetela …

    Continua ›

  • Aragosta alla catalana

    In una pentola, portate a ebollizione abbondante acqua, salatela e aggiungete l'alloro e l'aceto. Immergete l'aragosta, cuocete per circa 20 minuti, quindi sgocciolatela e lasciatela raffreddare. Divi…

    Continua ›

  • Aragosta alla Jimmy

    Bollire l'aragosta in acqua aromatizzata. Intanto tagliare a striscioline il sedano, la carota, la cipolla e il pomodoro. Tagliare a spicchi l'arancia, la mela, il limone e la pesca. Quando l'a…

    Continua ›

  • Aragosta Arrosto

    Tagliate a metà, per lungo, l'aragosta cruda e togliete la coda dal suo guscio; poi mettetela in una teglia, irroratela con olio, prezzemolo tritato e succo di limone, salate e cospargete con un cucch…

    Continua ›

  • Arance caramellate

    Sbucciare le arance in strisce sottili e superficiali, cercando di lasciare il più possibile fuori la parte bianca della buccia (in commercio ci sono delle apposite sbucciatrici). In una pentola far s…

    Continua ›

  • Arancine

    Lessare il riso in mezzo litro d'acqua leggermente salata, coprire e lasciar cuocere per 20 minuti. Mescolare burro, parmigiano e zafferano nel riso. Stendere il tutto su un ripiano mantenendo un…

    Continua ›

  • Arancini al sugo

    In un largo tegame di coccio rosolate con due cucchiai d'olio la cipolla affettata sottile. Aggiungete la carne di maiale, salate e alzate la fiamma, rigirando di frequente la fetta, finché …

    Continua ›

  • Arancini di riso con ragù di triglie e finocchietto selvatico

    Spellate e tritate la cipolla. In una capace casseruola, rosolatene metà con un filo di olio, aggiungete 1 l di acqua e portate a ebollizione. Scioglietevi 2 bustine di zafferano, unite il riso e cuoc…

    Continua ›

  • Arancini Monterosso

    Cuocere il farro perlato, precedentemente lavato e scolato, con il brodo come un normale risotto, a fine cottura toglierlo dal fuoco abbastanza morbido e fare intiepidire. Aggiungere i piselli prec…

    Continua ›

  • Aranzada Nuorese

    Sbucciare le arance e privare le scorze della parte bianca che potrebbe dare un gusto amaro. Tagliare le bucce a striscioline larghe un paio di millimetri e lunghe circa 3-4 centimetri e metterle i…

    Continua ›

  • Ardelùt e rosa di Gorizia con listarelle d'oca

    Mettete il petto d'oca a marinare per un giorno, con 25 g di sale e 25 g di zucchero. Il giorno seguente pulitelo con cura e asciugatelo, poi impanatelo con le erbe aromatiche e fatelo riposare per …

    Continua ›

  • Aringhe alla gardesana

    Sotto un getto di acqua fredda corrente ripulire per bene le aringhe dal loro sale di conservazione. Una volta lavate, disporle a bagno nel latte per circa un'ora. Togliere le aringhe dal latte e…

    Continua ›

  • Arista all'arancia e pistacchi

    Tagliare 4 fette d'arancia, infarinarle e friggerle nel burro. Tagliuzzare il resto delle arance con tutta la buccia e fare un trito, aggiungendo la cipolla tagliata finemente. Saltarla in padella co…

    Continua ›

  • Arista di Maiale in Crosta di Pane

    Fase 1 Con un coltello a lama lunga e affilatissima, incidete l'arista con dei tagli profondi, così da aprirla a libro, dandole forma di rettangolo. Fase 2 Coprite il rettangolo con un terzo del p…

    Continua ›

  • Arselle a schiscionera

    Lavare bene le arselle e metterle al fuoco in un tegame senza acqua. Una volta che il calore ha fatto aprire le valve, colare l'acqua che hanno rilasciato e lasciar decantare. In un altro tegame …

    Continua ›

  • Astice alla griglia con riso selvatico e salsa leggera di vegetali

    Per il riso selvatico Cuocere il riso in forno coperto da tre dita d'acqua (tre volte il peso del riso) leggermente salata a 180° per 60' (come si fa per il riso pilaf). Per la salsa leggera di vegeta…

    Continua ›

  • Babà

    Sciogliere il lievito con un po' di latte tiepido e aggiungere il burro, lo zucchero, la farina e il sale. A parte sbattere le uova e incorporarle al composto. Far lievitare. Disporre il compos…

    Continua ›

  • Baccalà affumicato con insalata di fichi e cipolle

    Affettate finemente la cipolla formando degli anelli. Tagliate i fichi a rondelle. Sistemate la cipolla in un piatto da portata e sovrapponetevi i fichi. Tagliate sottilmente il baccalà affumicato e d…

    Continua ›

  • Baccalà alla cappuccina

    Togliere pelle e lische al baccalà ben ammollato. Tagliarlo a pezzi piuttosto grossi e soffriggere il baccalà ben infarinato in una teglia dai bordi alti, sistemando i pezzi molto vicini uno all'al…

    Continua ›

  • Baccalà alla Fiorentina

    Pulire il baccalà e tagliarlo a pezzi. Mettere in un tegame di terracotta l'olio e l'aglio schiacciato e, quando prende colore, immergervi i pezzi di baccalà infarinati; farli rosolare e condirli c…

    Continua ›

  • Baccalà alla maremmana

    Mettere a bagno il baccalà per una notte intera. L'indomani salarlo e tagliarlo a pezzi più o meno regolari. Asciugarli bene, infarinarli e friggerli in olio ben caldo. Preparare un trito molto f…

    Continua ›

  • Baccalà alla Trevigiana

    Spinare, tagliare a pezzi e infarinare il baccalà che sarà stato, in precedenza, tenuto in abbondante acqua per circa 24 ore. Soffriggere con olio in una casseruola. Coprire con il resto delle cipo…

    Continua ›

  • Baccalà alla vicentina

    Ammollare lo stoccafisso, già ben battuto, in acqua fredda, cambiandola ogni 4 ore per 2-3 giorni, oppure acquistatelo già ammollato. Togliere parte della pelle; aprire il pesce per lungo, togliere…

    Continua ›

  • Baccalà alla vicentina

    Ammollate lo stoccafisso in acqua fredda per 2-3 giorni, cambiandola completamente ogni 4 ore. Sgocciolate il pesce, eliminate la pelle, apritelo a libro e privatelo delle lische. Tagliatelo a quadrot…

    Continua ›

  • Baccalà confit a 55°, Succo di barbabietola, Olive taggiasche, Composta di Pomodoro e percezione di aneto

    Prendere il baccalà e sezionarlo in porzioni. Portare a 55° l'olio di semi, poi coprire completamente il baccalà con l'olio di semi e lasciarlo cuocere confit a 55° per 15 minuti. Per il succo di barb…

    Continua ›

  • Baccalà in salsa verde

    Porre il baccalà dentro una pentola, ricoprirlo di acqua fredda e portarlo ad ebollizione. Dopo circa 3 minuti, spegnere il fuoco e lasciarlo raffreddare nella propria acqua. Nel frattempo lavare il …

    Continua ›

  • Baccalà in umido mantecato

    Prendete una casseruola e mettetevi l'olio e il trito di cipolla. Appena questa sarà imbiondita aggiungete lo stoccafisso tagliato a pezzetti già pulito dalle lische e dalla pelle. Aggiungete poi i…

    Continua ›

  • Baccalà mantecato

    Mettere sul fuoco una pentola capiente o una teglia con dentro acqua, un bicchiere di latte e sale. Lavare molto bene il baccalà per dissalarlo (conviene lasciarlo a bagno cambiando 2 o 3 volte l'a…

    Continua ›

  • Baccalà mantecato alla Veneziana

    Mettere il baccalà, dopo che è stato in ammollo per due giorni, in una casseruola e porlo sul fuoco. Una volta raggiunta l'ebollizione, cuocere per 10', spegnere e lasciar riposare per circa 20' con i…

    Continua ›

  • Baccalà marinato e brandade con misticanza d'erbe e crostini

    Tagliare patate e baccalà a dadi di circa 2 cm. In una padella soffriggere scalogne e aglio in olio d'oliva, poi aggiungere baccalà e patate. Bagnare con panna e brodo. Aggiungere timo al limone, sale…

    Continua ›

  • Baccalà servito nella sua crema di aglio dolce

    Tagliare il baccalà a tranci rettangolari. Sbucciare l'aglio e bollirlo nel latte per sei volte, cambiando il latte ogni volta. Mettere in una casseruola bassa di alluminio la cipolla tritata con gl…

    Continua ›

  • Bacialli al rosmarino

    Lavate le patate e lessatele intere, senza sbucciarle, in abbondante acqua bollente salata. Sgocciolatele, spellatele e passatele ancora calde allo schiacciapatate. Amalgamate al purè un cucchiaio di …

    Continua ›

  • Baciocca

    Pelare e tagliare le patate a fette molto sottili. Porle in un colapasta e salarle. Lasciarle riposare per 40-50 minuti. Nel frattempo preparare una sfoglia con farina, acqua e sale. Mettere le…

    Continua ›

  • Bagna caoda

    Raschiare con un coltellino le acciughe, quindi pulirle con una pezzuola, aprirle e diliscarle. Affettare sottilmente gli spicchi di aglio. In un recipiente di terracotta mettere il burro facendolo…

    Continua ›

  • Bagna caộda torinese

    Le acciughe devono essere ripulite del sale, quindi passate con uno straccetto e deliscate. Ora ripulire l'aglio per poi affettarlo a fette molto sottili. Disporre, in un tegame di coccio del dia…

    Continua ›

  • Bagna cauda

    Far bollire l'aglio nel latte per almeno 2 ore a fuoco lento. Successivamente aggiungere il burro, le acciughe e la panna. Far sobbollire per altri 30 minuti e frullare il tutto. Gastronomia del Qu…

    Continua ›

  • Bagna cauda

    Tritare finemente l'aglio e immergerlo per 1 ora nel latte, per facilitarne la digestione, quindi metterlo in un tegame di cotto, insieme alle acciughe dissalate e diliscate a pezzetti e le altre verd…

    Continua ›

  • Baldino o castagnaccio

    Prendete una zuppiera con ½ l di acqua fredda, versateci piano piano la farina di castagne passata allo staccio continuando sempre a girare in modo da ottenere una pastella senza grumi. Aggiung…

    Continua ›

  • Barchette di lumaca al formaggio bleu

    Far macerare per 12 ore le lumache pulite (prima cottura) nel vino bianco. Preparare una besciamella con sale, pepe e noce moscata. Riscaldare le barchette a forno dolce. Cuocere le lumache nel v…

    Continua ›

  • Basotti

    Disponete la farina a fontana sulla spianatoia e formate una cavità al centro. Incorporatevi le uova e lavorate gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo ed elastico. Formate una palla e la…

    Continua ›