103 Ricette

Vedi

  • Timballo di zucchine

    Pelare le patate e tagliare le estremità dei porri e delle zucchine e lavare tutti i legumi. Tagliarli a pezzetti e cuocerli per almeno 25 minuti in acqua bollente e salata, sgocciolarli e metterli in…

    Continua ›

  • Filetto di manzo in crema di senape a l'ancienne

    Tagliare i filetti a 3 o 4 cm di altezza e infarinarli leggermente da ambo i lati. Sciogliere il burro in una padella antiaderente, aggiungere i filetti, lo spicchio d'aglio intero e dorare un lato a …

    Continua ›

  • Tonno “in scatola” con verdurine in olio cottura e pomodori confit

    Procedimento per il tonno Porzionare il tonno in cubi da 70/80 g l'uno, condirlo con sale e pepe e marinare con timo, maggiorana e lemongrass. Posizionare il tutto in una placca e aggiungere le verdur…

    Continua ›

  • Costoletta di cervo cotta a bassa temperatura con salsa al Porto

    Pulire e legare il carré di cervo, salare e aromatizzare. Scottare in padella su tutti e due i lati, cuocere in forno a una temperatura di 70° fino al raggiungimento dei 58° al cuore. A parte c…

    Continua ›

  • Cotoletta o costoletta alla milanese

    Incidere in qualche punto con un coltello ben affilato il perimetro della carne, che deve essere il quadrello o carré, perché non si arricci nel cuocere; battere leggermente la carne …

    Continua ›

  • Cassoeula

    Prendere una casseruola ampia ove nel burro friggere pian piano pancetta e cipolla; aggiungere le costine, il piedino spaccato in due in senso verticale, il musetto, l'orecchia, la cotenna, il codi…

    Continua ›

  • Zuppa di trippa o bûsècca

    In casseruola friggere il burro a fuoco molto lento insieme a cipolla e lardo tritati; aggiungere le trippe tagliate a listarelle e ben lavate; devono rosolare fino all'asciugarsi della loro acqua;…

    Continua ›

  • Ossobuco alla milanese

    Infarinare gli ossibuchi, lasciar imbiondire in padella burro e cipolla e calare gli ossi buchi; rosolarli da tutte e due le parti e spruzzarli con il vino; una volta asciugato versare con l'acqua …

    Continua ›

  • Agone in carpione

    Bollire le spezie e le erbe nell'aceto. Squamare ed eviscerare i pesci, lavarli e asciugarli; quindi spolverizzarli di sale e farli riposare 5 ore. Friggerli in olio ben caldo dopo averli infarinat…

    Continua ›

  • Tinca e piselli

    La tinca è ritenuta un cibo vile per l'abitudine di vivere sui fondali e nelle acque stagnanti da cui assume un certo sapore fangoso. L'ideale sarebbe dunque potersi procurare delle tinche di fiume…

    Continua ›

  • Pesce gatto marinato

    Pulire i pesci gatto e privarli della testa. Unire la farina a una presa di sale e passarvi i pesci. Friggerli in olio bollente e lasciarli asciugare su carta assorbente. Affettare sottilmente le…

    Continua ›

  • Baccalà in umido mantecato

    Prendete una casseruola e mettetevi l'olio e il trito di cipolla. Appena questa sarà imbiondita aggiungete lo stoccafisso tagliato a pezzetti già pulito dalle lische e dalla pelle. Aggiungete poi i…

    Continua ›

  • Anguille in umido alla pavese

    Porre a bagno i funghi secchi. Intanto lavare e asciugare le anguille per poi tagliarle a pezzetti della lunghezza di circa 5 centimetri. Infarinare i pezzi d'anguilla, friggerli in abbondante olio be…

    Continua ›

  • Cotoletta alla pavese

    Battere le fettine di vitello e salarle quindi aggiungere il pepe per poi passarle nella farina. Mettere metà burro in una padella e farlo sciogliere. Quando questo sarà sciolto aggiungere la carne la…

    Continua ›

  • Tinche in carpione

    Pulire per bene le tinche, diliscarle e ricavarne dei filetti; quindi salarli e peparli. Tagliare le cipolle e le carote. Versare due cucchiai di olio in una padella sul fuoco, unire le verdure e farl…

    Continua ›

  • Polenta e osei

    Preparate la polenta con la farina di mais facendola cuocere per circa un'ora in mezzo litro d'acqua salata. Bruciacchiate gli uccellini e disponeteli in un tegame, posando su ognuno un ricciolo di…

    Continua ›

  • Casonsei al burro fuso

    Amalgamate farina, semola, uova, un pizzico di sale e acqua fino a ottenere un composto omogeneo, quindi lasciatelo riposare per almeno mezz'ora. Fate rosolare con una noce di burro il macinato…

    Continua ›

  • Aringhe alla gardesana

    Sotto un getto di acqua fredda corrente ripulire per bene le aringhe dal loro sale di conservazione. Una volta lavate, disporle a bagno nel latte per circa un'ora. Togliere le aringhe dal latte e…

    Continua ›

  • Missoltini

    Sciacquare i missoltini in acqua tiepida con aceto per eliminare l'eccesso di sale e il grasso rassegato. Con il batticarne pressare i missoltini delicatamente quindi deporli su una griglia suffici…

    Continua ›

  • Brodetto di alborelle

    Tagliare le teste dei pesci e togliere le lische, ricavandone dei filetti. Deporre teste e lische in una pentola con il vino, la carota a pezzi, la cipolla, il sedano, il succo di limone, uno spi…

    Continua ›

  • Bruscitt

    Utilizzare la carne selezionandola dalla parte del fustello (Il fustello, o "fustela" è un taglio particolarmente muscoloso e duro, che pertanto richiede una cottura molto lunga). Quindi …

    Continua ›

  • Lumach a la milanesa

    Tritare il prezzemolo, infarinare le lumache e tritare la cipolla. Lavare e togliere testa e lisca alle acciughe e tagliarle a pezzettini. Schiacciare lo spicchio d'aglio senza sbucciarlo. Scioglie…

    Continua ›

  • Büseca

    Riducete a pezzetti le carote, una patata, il gambo di sedano e la mezza cipolla, quindi soffriggete con il burro e 1/2 bicchiere d'olio. La pentola deve avere i bordi alti. Non appena la cipolla…

    Continua ›

  • Farauna al masscarpòn

    In una pentola dai bordi alti versate a freddo 2 cucchiai di olio, il burro e, tagliati a pezzetti, il sedano, la carota e la cipolla. Prima di mettere sul fuoco, sistemate nella medesima pentola l…

    Continua ›

  • Valigini

    Preparate le fettine battendole e togliendo tutte le parti grasse, quindi procedete salandole e pepandole. Stendete su ogni fettina un cucchiaio di parmigiano, una fetta di prosciutto crudo e chiudete…

    Continua ›

  • Lus in salsa

    Pulite il luccio e lessatelo in acqua con una carota, sedano, aglio, cipolla, alloro, sale e mezzo bicchiere di aceto. Intanto preparate un battuto molto fine con capperi, un po' di peperoni sott'acet…

    Continua ›

  • Busecca

    Comprate la trippa già pronta per la cottura, lavatela accuratamente e tagliatela a listarelle. Fate rosolare dell'olio con la pancetta tagliata a dadini, la cipolla tritata, le foglie di salvia, la c…

    Continua ›

  • Pulenta de pomm de tera lazzatese

    Sciacquate e lessate le patate in acqua salata. Pelatele ancora calde e schiacciatele con lo schiacciapatate. Mettete il burro in un paiolo e scioglietelo a fiamma bassa. Quando sarà liquido, versatev…

    Continua ›

  • Manzo alla California

    Tagliate la cipolla a fettine sottilissime e rosolatela nel burro. Appena sarà dorata, aggiungete la carne che avrete lardellato il giorno prima, introducendovi la pancetta tagliata a listarelle e inf…

    Continua ›

  • Torta di mele e cannella

    In una terrina mischiare i tuorli a zucchero e cannella sino a che il composto diventerà chiaro, unire la farina precedentemente mischiata alla frumina, aggiungere un pizzico di sale, il lievito e le …

    Continua ›