Torta Pasqualina
  • Difficoltà: Difficile
  • Preparazione:
  • Cottura:
  • Dosi per: 6 persone
  • Spesa: Media
  • Commenti: 0
  • Voto:
  • Categoria:

Ingredienti

Per la pasta

  • 400 g di farina bianca
  • 2 cucchiai d'olio
  • sale
  • acqua

Per il ripieno

  • 500 g di bieta
  • 200 g di ricotta (o di latte cagliato)
  • 50 g di burro fuso
  • 6 uova
  • 1 cucchiaio di maggiorana fresca (1 cucchiaino se essiccata)
  • 4 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 4 cucchiai di pecorino grattugiato
  • 1 bicchiere di latte
  • 1 bicchiere d'olio
  • sale e pepe

Preparazione

Impastate farina, olio e sale. Aggiungete l'acqua per ottenere un impasto consistente e morbido. Coprite e fate riposare. Stendete 6 sfoglie sottili.
Pulite la bieta e cuocetela per 6 minuti. Appena cotta strizzatela bene, tritatela e riponetela in una ciotola. Aggiungete la ricotta sbriciolata, 2 uova, il parmigiano, metà pecorino e la maggiorana Se l'impasto risultasse troppo solido ammorbidite con il latte. Foderate,con una sfoglia uno stampo unto d'olio, ungete d'olio la sfoglia e sovrapponete le altre due, ungendole sempre con olio tranne l'ultima. Disponete il ripieno e scavate 4 incavature in cui porre le uova intere, crude. Salate e cospargete con pecorino. Chiudete con una sfoglia di pasta e sovrapponetevi le altre due, sempre ungendo con il pennello da cucina la superficie tra l'una e l'altra. Sigillate con i ritagli di pasta. Ungete la superficie con olio e con un battuto d'uovo. Bucatela e infornate in forno già caldo a 200°C per 40 minuti.

L'opinione degli utenti


Condividi la tua opinione!