Tinca e piselli
  • Difficoltà: Facile
  • Preparazione:
  • Cottura:
  • Dosi per: 4 persone
  • Spesa: Economica
  • Commenti: 0
  • Voto:
  • Categoria:

Ingredienti

  • 1 tinca di circa 1 kg
  • olio
  • burro
  • 2 bicchieri di vino bianco secco
  • 1/2 lt di brodo
  • 250 g di piselli freschi
  • 250 g di funghi
  • 250 g di pomodori
  • 2 foglie di salvia
  • sale e pepe
  • farina

Preparazione

La tinca è ritenuta un cibo vile per l'abitudine di vivere sui fondali e nelle acque stagnanti da cui assume un certo sapore fangoso. L'ideale sarebbe dunque potersi procurare delle tinche di fiume.
Prendere la tinca e tagliarla in tranci. Infarinare i tranci, cospargerli di sale e pepe e rosolarli a fiamma viva in un misto di burro e olio. Bagnare i pezzi di tinca con due bicchieri di vino bianco secco e, quando il vino è sfumato, versare sopra mezzo litro di brodo. Unire i piselli freschi e i funghi, alcuni pomodori e due foglie di salvia.
Proseguire la cottura a fuoco moderato per almeno una ventina di minuti.

L'opinione degli utenti


Condividi la tua opinione!