Risotto originario alle quaglie con spiedino di petto di quaglia e fiore di zucchina in tempra
  • Difficoltà: Facile
  • Preparazione:
  • Cottura:
  • Dosi per: 4 persone
  • Spesa: Media
  • Commenti: 0
  • Voto:
  • Categoria:

Ingredienti

  • 240 g di riso originario
  • 6 quaglie di piccola dimensione
  • 2 carote
  • 1 cipolla di Tropea
  • ½ costa di sedano
  • 15 datterini
  • 100 ml di prosecco secco
  • 3 spicchi di aglio
  • un rametto di rosmarino
  • burro q.b.
  • Parmigiano grattugiato q.b.
 Per lo spiedino:
  • 4 petti di quaglia
  • 4 fiori di zucchina abbastanza grandi senza gambo
  • 200 g di farina “00”
  • 200 g di maizena
  • acqua frizzante molto fredda q.b.
  • 4 spiedini di legno da 16 cm

Preparazione

Tagliare tutti gli ortaggi a bastoncini fini di circa 3 cm di lunghezza.

Scaldare una pentola con dell'olio d'oliva, aglio e rosmarino; togliere gli aromi e far soffriggere delicatamente gli ortaggi.

A parte pulire le quaglie, privarle dalle punte delle ali e le punte delle zampe e tagliarle in quarti. Aggiungere le quaglie salate, pepate e leggermente infarinate al fondo. Rosolare per un paio di minuti, bagnare con un bicchiere di prosecco, far evaporare, aggiungere i datterini pelati e tagliati grossolanamente. Cuocere con un po' d'acqua per un paio di minuti. Con il fondo che ancora bolle, aggiungere il riso e portarlo a cottura con dell'acqua e aggiustare di sale e pepe.

Intanto fare la pastella per la tempura, quindi con una frusta amalgamare assieme la farina, la maizena e l'acqua ben fredda. Privare i petti dell'ossicino centrale e tagliarli per metà nel senso longitudinale, infilare i due mezzi petti in uno spiedino e all'estremità infilare il fiore di zucchina. Salarli e immergerli nella tempura; sgocciolarli e friggerli in abbondante olio a 170°C finché saranno dorati.

Passati 15' il risotto sarà cotto, mantecarlo con del burro e una spolverata di Parmigiano.

Dividete nei piatti di portata il risotto e adagiatevi lo spiedino.

L'opinione degli utenti


Condividi la tua opinione!