Polpette di pesce spada
  • Difficoltà: Media
  • Preparazione:
  • Cottura:
  • Dosi per: 4 persone
  • Spesa: Costosa
  • Commenti: 0
  • Voto:
  • Categoria:

Ingredienti

Per le polpette
  • 400 g di pesce spada a dadini di circa 1 cm
  • 50 g di pinoli
  • 1 cucchiaino di cannella macinata
  • 1 cucchiaino di origano
  • 1 ciuffo di prezzemolo fresco tritato
  • 100 g di pangrattato
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • 2 uova
  • succo di un limone e scorza grattugiata
  • 260 g di tonno
Per la salsa
  • 4 spicchi d'aglio
  • 1 cipollina tritata finemente
  • 2 barattoli di pomodoro pelato
  • 1 cucchiaino d'origano
  • pepe nero e sale

Preparazione

Soffriggete il pesce a dadini in due cucchiai d'olio. Mescolatelo con i pinoli e profumatelo con la cannella, salate e pepate. A fine cottura, quando i pinoli risulteranno tostati, passatelo in una terrina e fatelo raffreddare per qualche minuto, poi incorporate l'origano, il prezzemolo, il pangrattato, il parmigiano, le uova e il succo con la scorza di limone. Lavorate con le mani e realizzate delle polpette. Se l'impasto appare colloso aggiungete ancora un po' di pangrattato. Lasciate riposare per circa un'ora le polpette in frigo.

Intanto preparate la salsa. In abbondante olio d'oliva soffriggete i 4 spicchi d'aglio e la cipollina tritata. Dopo una decina di minuti aggiungete i pelati e l'origano, salate e pepate. Fate sbollire la salsa per 15 minuti, poi frullatela per ricavare una "vellutata". Secondo il gusto si può aggiungere un po' di aceto di vino rosso.

Dopo aver lasciato riposare le polpette rimettetele sul fuoco nella padella in cui avrete soffritto il tonno. Fatele saltare per qualche minuto, finché iniziano a dorarsi, girandole su ogni lato. Distribuite nei piatti e guarnite con la vellutata di pomodoro e con una spolverata di prezzemolo fresco tritato.

L'opinione degli utenti


Condividi la tua opinione!