Pasta con sarde alla sciacchitana
  • Difficoltà: Media
  • Preparazione:
  • Cottura:
  • Dosi per: 4 persone
  • Spesa: Media
  • Commenti: 0
  • Voto:
  • Categoria:

Ingredienti

  • 600 g di magliette di zito
  • 700 g di sarde a linguata
  • 4 mazzi di finocchietti di montagna
  • 3 o 4 sarde salate
  • 70 g di salsina
  • 100 g di pangrattato abbrustolito
  • 1 cipolla grossa
  • 50 g di uva passa e pinoli
  • 100 g di mandorle abbrustolite
  • 50 g di pecorino grattugiato

Preparazione

Lessate i finocchietti ben puliti in abbondante acqua salata. Scolateli, triturateli nel tagliere e teneteli da parte.

Pulite le sarde a linguata, togliendo loro lisca, coda e testa e friggetele in padella dopo averle infarinate. Ricordatevi però di tenerne da parte 4 o 5 crude. Tolte le sarde dalla padella, nello stesso olio rimasto soffriggete i finocchietti.

Grattugiate la cipolla e soffriggetela in tegame in olio abbondante. Aggiungete le sarde salate ben pulite, le sarde fritte, i finocchietti, la salsina, l'uva passa, i pinoli e le mandorle abbrustolite triturate. Con il mestolo di legno cercate di sminuzzare le sarde. Allungate con un bicchiere d'acqua e lasciate insaporire per una decina di minuti.

Lessate la pasta nell'acqua di cottura dei finocchietti. Scolatela al dente e passatela in una teglia unta e spolverata di pangrattato, alternandola con strati di condimento, la mollica abbrustolita mescolata al pecorino grattugiato e qualche sarda cruda. Coprite l'ultimo strato con pangrattato e passate a forno caldo per venti minuti.

L'opinione degli utenti


Condividi la tua opinione!