Pappardelle di pasta fresca con ragù di creste di pollastra
  • Difficoltà: Difficile
  • Preparazione:
  • Cottura:
  • Dosi per: 4 persone
  • Spesa: Costosa
  • Commenti: 0
  • Voto:
  • Categoria:

Ingredienti

Per il ragù
  • 300 g di creste di pollastra
  • 60 g di pancetta arrotolata battuta con un coltello
  • 50 g di carote tagliate a cubetti
  • 50 g di sedano tagliato a cubetti
  • 50 g di cipolla tagliata a cubetti
  • 50 g di burro
  • 50 g di olio extravergine d'oliva
  • Sale e pepe q.b.
  • ½ bicchiere di vino bianco secco
  • 1 cucchiaio di trito di salvia-rosmarino-1/2 di alloro-4 bacche di ginepro
  • Brodo di carne o vegetale q.b.
  • 80-100 g di pomodoro (a piacere)
Per la pasta
  • 350 g di farina
  • 1 pizzico di sale
  • 1 goccio d'olio
  • 3 uova intere
  • 2 rossi d'uovo

Preparazione

Mettere sul fuoco una casseruola media. Unire il burro e l'olio; unirvi la pancetta battuta e girare per qualche secondo. Unire le verdure, girare e dopo qualche secondo coperchiare per qualche minuto, per stufarle.

Unire le creste di pollastra, girare, lasciare stufare delicatamente. Aggiungere il vino bianco, coperchiare sino a che non sia evaporato.

Mettere il brodo, sale e pepe e, sempre a fuoco moderato, portare a cottura (circa un'ora e mezza). Quasi a fine cottura aggiungere le erbe aromatiche. Aggiustare di sapore.

Per la pasta

Pianare la farina sul tavolo, fare la classica buca. Unire tutti gli ingredienti e lavorarli bene. Coprire con una pellicola trasparente e lasciare riposare per circa 30 minuti. Tirare una sfolgia sottilissima e formare delle pappardelle dallo spessore di circa 1,5 cm.

L'opinione degli utenti


Condividi la tua opinione!

Trova ricetta

Cerca
Es. primi, salmone, dolci tipici

Segnala questa ricetta ad un amico

Invia questa pagina ad un amico

Inserisci i dati del destinatario

*

Inserisci i tuoi dati

*