Paparele in brodo
  • Difficoltà: Media
  • Preparazione:
  • Cottura:
  • Dosi per: 4 persone
  • Spesa: Media
  • Commenti: 0
  • Voto:
  • Categoria:

Ingredienti

Per la pasta:

  • 1 uovo
  • 1/2 guscio d’acqua
  • 150 g circa di farina
  • un pizzico di sale

Per il brodo:

  • 1 gallina
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 chiodi di garofano
  • 10 grani di pepe
  • 1 foglia d’alloro
  • sale
  • grana o parmigiano grattugiato

Preparazione

Disponete la farina setacciata a forma di vulcano; impastate con le uova fino a ottenere un impasto omogeneo. Formate una pallina che poi lascerete riposare, in un luogo fresco e in un contenitore coperto, per 30 minuti. Stendete la pasta con la macchina o con il matterello e ricavate delle strisce secondo la tipica forma delle paperele (tagliolini).

Pulite e fiammeggiate la gallina e conservate le interiora. Tagliate a grossi pezzi le verdure. Inserite in un sacchetto di garza l'alloro, i chiodi di garofano, l'aglio intero, il pepe in grani e chiudetelo. Mettete la gallina, le verdure, il sale e il sacchettino di odori in una pentola e coprite con acqua fredda. Bollite a fiamma bassa e tegame coperto per 2 ore. Estraete la gallina e il sacchettino di odori dal brodo.
Tagliate a pezzettini le frattaglie del pollo. Passate le verdure al setaccio e rimettetele nel brodo con le frattaglie e cuocete per 5 minuti dalla ripresa del bollore. Aggiungete le paparele e fate bollire per 8 minuti. Servite la minestra di paparele calda condita con abbondante formaggio grattugiato. La gallina si può consumare come un normale bollito.

L'opinione degli utenti


Condividi la tua opinione!