Brodetto di pesce alla vastese
  • Difficoltà: Media
  • Preparazione:
  • Cottura:
  • Dosi per: 4 persone
  • Spesa: Costosa
  • Commenti: 0
  • Voto:
  • Categoria:

Ingredienti

  • 300 g di calamari
  • 300 g di seppie
  • 10 scampi
  • 10 pannocchie
  • 2 Kg di pesce misto (triglie, ombrina, palombo, rana pescatrice, scorfano, cappone)
  • 300 g di cozze
  • 200 g di vongole
  • 100 g di pomodoro fresco passato
  • 2 cucchiai di peperone secco in polvere
  • 3 spicchi d’aglio
  • 1 bicchiere d’olio extravergine d’oliva
  • 1 manciata di prezzemolo
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • peperoncino secondo gusto
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

Pulite il pesce e separate le teste che userete per preparare un buon brodo.
Tagliate a listarelle le seppie e i calamari e a pezzi grossolani i pesci più grandi.
Tritate il prezzemolo. In un capace tegame di coccio mettete l'olio, l'aglio tritato, il peperone in polvere e il peperoncino e fate soffriggere per poco. Aggiungete le seppie e i calamari, le pannocchie e le vongole, bagnate con il vino, lasciate evaporare, aggiungete il pomodoro, un mestolo di brodo, coprite con un coperchio. Cuocete per 5 minuti a fuoco lento. Aggiungete il palombo, la pescatrice, il pesce prete e la gallinella e bagnate di nuovo con altro brodo e ricoprite. Continuate la cottura per 10 minuti e aggiungete le cozze, gli scampi, le triglie e tutti gli altri eventuali pesci a carne delicata, bagnate con brodo e cuocete per altri dieci minuti con il coperchio. Scoperchiate e cuocete per altri 4 minuti.
Servite bollente, spolverizzando con il prezzemolo e accompagnando con fette di pane casereccio abbrustolito.

L'opinione degli utenti


Condividi la tua opinione!