Anelli alla pecorara
  • Difficoltà: Difficile
  • Preparazione:
  • Cottura:
  • Dosi per: 4 persone
  • Spesa: Media
  • Commenti: 0
  • Voto:
  • Categoria:

Ingredienti

Per la pasta

  • 600 g di farina
  • 4 uova
  • un bicchiere d'acqua

Per il condimento

  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 melanzana piccola
  • 1 peperone giallo
  • 1 peperone rosso
  • 1 zucchina
  • una lattina di polpa di pomodoro a cubetti (in alternativa potete usare qualche pomodorino ciliegina)
  • 400 g di ricotta di pecora
  • pepe nero
  • ½ bicchiere di vino
  • olio
  • sale
  • pecorino

Preparazione

Impastate la farina con l'acqua e le uova. Lavorate a lungo, fino a ottenere un panetto morbido che lascerete riposare per un po', coperto da un canovaccio.

Staccate tanti piccoli pezzi e fatene dei bastoncini dello spessore di pochi millimetri. Tagliate delle listarelle di circa 2 cm e avvolgetele sul dito indice formando degli anelli. Adagiate gli anelli di pasta ottenuta su una tovaglia infarinata e lasciateli asciugare.

Mondate e lavate le verdure. Riducete la melanzana e la zucchina a dadini piuttosto piccoli e preparate un trito di cipolla, carota e peperone. Fate soffriggere tutte le verdure in olio d'oliva. Dopo che si saranno dorate e leggermente appassite, aggiungete la polpa di pomodoro, il sale e cuocete per 10 minuti. Nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e saltatela in padella con il sugo e le verdure.

Dopo averla impiattata, con lo schiacciapatate spremete la ricotta di pecora, direttamente sui piatti. A piacere, aggiungete il pecorino grattugiato.

L'opinione degli utenti


Condividi la tua opinione!