Acquacotta laziale
  • Difficoltà: Difficile
  • Preparazione:
  • Cottura:
  • Dosi per: 4 persone
  • Spesa: Costosa
  • Commenti: 0
  • Voto:
  • Categoria:

Ingredienti

  • 300 g di baccalà
  • 500 g di cime di zucca
  • 200 g di cavolo nero
  • 200 g di zucchine romanesche
  • 200 g di fagioli borlotti sgranati
  • 200 g di patate
  • 1 cipolla
  • 300 g di pomodori
  • 4 fette di pane casereccio
  • 1 spicchio di aglio
  • peperoncino in polvere
  • 6 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale

Preparazione

Ammollate il baccalà in circa 3 l di acqua con un pizzico di sale per circa 48 ore. Pulite tutte le verdure e tagliatele grossolanamente, quindi sistematele in una capace pentola e coprite di acqua fredda. Unite 2 cucchiai di olio, regolate di sale, insaporite con poco peperoncino e cuocete per circa 1 ora e 40 minuti a fuoco medio. Aggiungete il baccalà e proseguite la cottura per altri 20 minuti, sempre a fuoco medio.

Nel frattempo, friggete le fette di pane in una padella con 3 cucchiai di olio, voltandole più volte con una paletta, in modo che risultino uniformemente dorate. Rosolate l'aglio intero con un pizzico di peperoncino e 1 cucchiaio di olio, quindi amalgamate questo condimento alla minestra.

Sistemate le fette di pane fritto sul fondo di piatti o di ciotole individuali e versatevi sopra l'acquacotta. Irrorate con un filo di olio crudo e servite subito.

L'opinione degli utenti


Condividi la tua opinione!