Turbante di triglia con gamberone in porchetta e brodetto alla pesarese
  • Difficoltà: Difficile
  • Preparazione:
  • Cottura:
  • Dosi per: 4 persone
  • Spesa: Media
  • Commenti: 0
  • Voto:
  • Categoria:

Ingredienti

  • 600 g di triglie di scoglio
  • 200 g di patate
  • 100 g di zucchine
  • 60 g di carote
  • ½ cucchiaino di curry
  • un pizzico di sale di Cervia
  • 4 gamberoni
  • 4 fette di guanciale stagionato
  • un rametto di finocchio selvatico
Per il brodetto:
  • 1 dl d’olio extravergine d’oliva
  • 3 spicchi d’aglio
  • poco peperoncino
  • ritagli di triglia
  • qualche pistillo di zafferanno
  • 5 g di sale di Cervia

Preparazione

Sfilettare le triglie, lavare accuratamente i filetti e tagliare le piccole spine sul dorso. Conservare testa e spina centrale che utilizzeremo per il brodetto.

Lavare e pulire le verdure, tagliarle a julienne, saltarle a fuoco vivace con poco olio, curry e un po' di sale di Cervia.

Collocare i filetti di triglia in uno stampino d'alluminio imburrato, farcire con le verdurine e  rinchiudere a fagottino. Sgusciare i gamberoni mantenendo l'estremità della coda e la testa, condire con finocchio selvatico tritato e avvolgere con il guanciale stagionato.

Per il brodetto far rosolare olio, aglio e peperoncino; aggiungere i ritagli della triglia, il pomodoro pelato, far cuocere 30 minuti, aggiustare di sale e un pizzico di zafferano: filtrare il tutto e tenere in caldo.

Servire il turbante cotto in forno a 170° C per 10' in un piatto grande con il brodetto al centro, il gamberone grigliato e un rametto di finocchio selvatico.

L'opinione degli utenti


Condividi la tua opinione!