Trote di montagna al burro e santoreggia su letto di polenta
  • Difficoltà: Media
  • Preparazione:
  • Cottura:
  • Dosi per: 4 persone
  • Spesa: Media
  • Commenti: 0
  • Voto:
  • Categoria:

Ingredienti

  • 4 trote della Valsesia
  • 200 g di burro salato
  • 8 foglie di salvia fresca
  • una manciata di santoreggia di montagna
  • sale
Per la polenta:
  • ½ kg di farina integrale macinata a pietra
  • 2,5 l d'acqua
  • un pizzico di sale

Preparazione

In un paiolo di rame portare l'acqua a ebollizione e versare la farina di polenta, continuando a mescolare energicamente per non formare grumi.

Aggiustare di sale poi, a fuoco medio, lasciare cuocere mescolando di tanto in tanto per un'ora e mezza circa.

Intanto pulire le trote, tagliandole nella pancia, eliminando le budella, e lavarle bene. Tenendole aperte, aggiungere un pizzico di sale, due foglie di salvia e un po' di santoreggia.

In una padella antiaderente sciogliere il burro salato, aggiungere le trote speziate e salate e farle cuocere a fuoco lento. Quando saranno dorate da entrambi i lati, togliere dal fuoco.

Non appena poi anche la polenta sarà pronta (per questo piatto è preferibile una polenta piuttosto molle), versarne un cucchiaio pieno sul fondo del piatto e successivamente aggiungere la trota e un cucchiaio di burro.

Decorare con alcune foglie di santoreggia fresca.


Dove mangiare

Albergo Ristorante Fontana San Rocco

Via Monte Orfano, 25 (Crevacuore)

Continua

L'opinione degli utenti


Condividi la tua opinione!

Trova ricetta

Cerca
Es. primi, salmone, dolci tipici

Segnala questa ricetta ad un amico

Invia questa pagina ad un amico

Inserisci i dati del destinatario

*

Inserisci i tuoi dati

*