Trote di montagna al burro e santoreggia su letto di polenta
  • Difficoltà: Media
  • Preparazione:
  • Cottura:
  • Dosi per: 4 persone
  • Spesa: Media
  • Commenti: 0
  • Voto:
  • Categoria:

Ingredienti

  • 4 trote della Valsesia
  • 200 g di burro salato
  • 8 foglie di salvia fresca
  • una manciata di santoreggia di montagna
  • sale
Per la polenta:
  • ½ kg di farina integrale macinata a pietra
  • 2,5 l d'acqua
  • un pizzico di sale

Preparazione

In un paiolo di rame portare l'acqua a ebollizione e versare la farina di polenta, continuando a mescolare energicamente per non formare grumi.

Aggiustare di sale poi, a fuoco medio, lasciare cuocere mescolando di tanto in tanto per un'ora e mezza circa.

Intanto pulire le trote, tagliandole nella pancia, eliminando le budella, e lavarle bene. Tenendole aperte, aggiungere un pizzico di sale, due foglie di salvia e un po' di santoreggia.

In una padella antiaderente sciogliere il burro salato, aggiungere le trote speziate e salate e farle cuocere a fuoco lento. Quando saranno dorate da entrambi i lati, togliere dal fuoco.

Non appena poi anche la polenta sarà pronta (per questo piatto è preferibile una polenta piuttosto molle), versarne un cucchiaio pieno sul fondo del piatto e successivamente aggiungere la trota e un cucchiaio di burro.

Decorare con alcune foglie di santoreggia fresca.

L'opinione degli utenti


Condividi la tua opinione!