Gnocchi di polenta al prosciutto della Paletta di Coggiola
  • Difficoltà: Difficile
  • Preparazione:
  • Cottura:
  • Dosi per: 6 persone
  • Spesa: Media
  • Commenti: 0
  • Voto:
  • Categoria:

Ingredienti

  • 1 kg di polenta cotta
  • 4 tuorli d'uovo
  • 250 g di farina
  • sale una presa
  • 1 prosciutto da circa ½ kg della Paletta di Coggiola Settepiù da cuocere
  • una noce di burro
  • semi di papavero

Preparazione

Passare la polenta fredda nello schiacciapatate, poi aggiungere all'impasto ottenuto i tuorli d'uovo, il sale e la farina al setaccio. Impastare energicamente affinché gli ingredienti si amalgamino tra di loro creando un composto duro, liscio e omogeneo.

Procedere quindi a dividere l'impasto in palline piccole, allungandole successivamente sul piano di lavoro creando dei salamini di diametro tra 1 cm e 1,5 cm, e tagliarli in lunghezza di 2 cm. Cospargerli di farina per evitare che si attacchino tra di loro e lasciarli riposare un paio d'ore.

Intanto in una pentola con abbondante acqua immergere il prosciutto della paletta prima avvolto in un canovaccio e lasciare cuocere per due ore e mezza.

Trascorso questo tempo, bollire gli gnocchi in abbondante acqua salata, mentre in una padella antiaderente far sciogliere una noce di burro e aggiungere il prosciutto della Paletta tagliato a dadini. Quando gli gnocchi saranno venuti a galla, scolarli con una schiumarola, e metterli nella padella con il prosciutto, saltandoli qualche minuto a fuoco vivo affinché i sapori del condimento possano incorporarsi agli gnocchi stessi.

Impiattare cospargendo la base di semi di papavero come decorazione.


Dove mangiare

Albergo Ristorante Fontana San Rocco

Via Monte Orfano, 25 (Crevacuore)

Continua

L'opinione degli utenti


Condividi la tua opinione!