Guida turistica: Venezia

Le Guide Turistiche di OriginalITALY

Introduzione

Incontrare Venezia è di per sé un’esperienza molto intensa, ma tentare di descriverne le molteplici sfaccettature senza tralasciare alcun elemento è impresa impossibile: passeggiare alla scoperta di Venezia e del suo territorio, partendo dal suo centro storico e dai sestieri per poi allontanarsi su percorsi orientati verso la laguna e le isole, ricche di suggestioni e storia, e scoprire i tesori nelle chiese veneziane.
Se il Sestiere di San Marco è il cuore di Venezia, Piazza San Marco è il centro vitale. Questa piazza è da sempre il centro della vita veneziana, con i caffè e la musica che fa da colonna sonora all’intera vacanza.
Venezia è costituita da un articolato sistema artistico di edifici, che, anche se stilisticamente differenti, sono divenuti un tutt’uno. Questo è uno degli aspetti della città. A poca distanza dalla centro storico e dai percorsi più usuali (anche se nulla è usuale e consueto qui) si incontra la Venezia della laguna e delle sue isole, un’ampia distesa di acqua e di terre semi-emerse dove le barene offrono accoglienza alla tipica fauna del luogo: garzette, aironi, gabbiani, falchi, martin pescatori... È una città dove la natura non fa solo da cornice ma è protagonista.
Per chi non si accontenta di una semplice visita al museo ma vuole avventurarsi alla scoperta degli innumerevoli tesori d'arte custoditi nelle chiese e non solo, la Serenissima offre un’ampia varietà di scelte: ci sono i canali, c’è la Venezia che della tradizione ha fatto un pilastro importante verso il futuro, c’è la città unica al mondo che ha costruito la sua storia e il suo incredibile successo proiettandosi sull’acqua, imparando a vivere con essa e a trarne il maggior vantaggio possibile.
La sua vocazione di città d’arte, la sua unicità, il suo essere costantemente al centro dell’interesse mondiale non ha intaccato la natura più autentica di questa terra, che anzi è stata valorizzata fino a diventare costume per i tanti turisti che passano di qui e ne rimangono affascinati. Ecco quindi che il Carnevale è un momento vero e sentito per chiunque, anche per coloro che provengono dall’altra parte del mondo.

 

Luoghi e Itinerari

Al Lido di Venezia tra star del cinema e palazzi Liberty

Venezia
Luogo mitico per antonomasia, culla della mondanità internazionale, il Lido di Venezia è una stretta striscia di terra, lunga 12 chilometri e larga al massimo uno, tra l'Adriatico e la laguna da cui e…

Continua ›

A Burano colori e merletti

Venezia
Burano è l'isola più pittoresca della laguna di Venezia. Un itinerario che vada alla scoperta delle isole della laguna di Venezia tocca non solo la solennità silenziosa di Torcello, non solo la pace d…

Continua ›

Torcello: l'isola che c'è

Venezia
Torcello, oggi frazione del comune di Venezia, è forse l'isola più romantica della laguna veneziana: non lontana dalla più vivace Burano, è immersa in un paesaggio affascinante in cui la natura è padr…

Continua ›

Grandiose opere di bonifica nel territorio di Eraclea

Venezia
Eraclea è una piacevole cittadina che si trova sulla riva sinistra del fiume Piave, a circa 7 chilometri dalla foce. Intorno ad Eraclea il paesaggio comprende luoghi di villeggiatura ben noti come C…

Continua ›

Palazzo Ducale di Venezia

Venezia
Dinanzi al monumentale accesso al Palazzo Ducale di Venezia è la Porta della Carta, esempio di stile gotico che immette nel cortile interno, nel mezzo del quale si trovano due vere da pozzo in …

Continua ›

Le isole della laguna

Venezia
Allontanandosi dal cuore della città di Venezia ci avventuriamo in una dimensione ugualmente affascinante: le isole della laguna.Pellestrina è una sottile barriera di circa 11 chilometri…

Continua ›

I ponti di Venezia

Venezia
Venezia sorge su un arcipelago di 118 isolette intersecate da 150 canali e collegate fra loro da più di 400 ponti. Di questi fino a oggi solo 3 collegano le due sponde del Canal Grande, princip…

Continua ›

I Sestieri di Venezia

Venezia
La città di Venezia si divide in sei quartieri chiamati Sestieri. Questa suddivisione risale alle origini della città e prevede per ciascun Sestiere una numerazione civica unica che ragg…

Continua ›

Arte e Cultura

Venezia: dedicato al Futurismo

Venezia
A cento anni dalla pubblicazione del 'Manifesto del Futurismo' rimane intatta l'originalità e la forza d'innovazione del primo grande movimento d'avanguardia italiano, fondato nel 1909 da Filippo Tomm…

Continua ›

La Collezione Peggy Guggenheim gioiello d’arte a Venezia

Venezia
La Collezione Peggy Guggenheim è il museo di Venezia più importante in Italia per l'arte europea e americana della prima metà del XX secolo. Il museo veneziano ha sede presso Palazzo Venier dei Leoni,…

Continua ›

Museo Civico Correr - arte e storia in Laguna

Venezia
A Venezia tutto parla di arte. Se è vero che ogni calle, piazza, ponte o palazzo racconta un emozionante passato, è altrettanto vero che un museo di Venezia propone in particolare un appassionante iti…

Continua ›

Basilica di San Marco

Venezia
Piazza San Marco, l’unica a Venezia che porta il nome di piazza (tutte le altre si chiamano “campi”), è per il suo eccezionale decoro definita la più bella piazza del m…

Continua ›

L’Arsenale di Venezia

Venezia
L’Arsenale di Venezia è una delle glorie più illustri dell’antica Repubblica Marinara e produceva imbarcazioni famose in tutto il mondo.Rappresenta una parte molto estesa, ol…

Continua ›

Ca’ Pesaro e la Galleria Internazionale d’Arte Moderna

Venezia
Ca’ Pesaro e la Galleria Internazionale d’Arte Moderna è un capolavoro dell’architettura civile barocca veneziana. La grandiosa facciata sul Canal Grande è possente e e…

Continua ›

Isola di San Giorgio Maggiore

Venezia
Un monastero benedettino sorge sull’isola di San Giorgio Maggiore; questo è anche sede, dal 1951, della Fondazione ”Giorgio Cini“, una delle istituzioni culturali veneziane di…

Continua ›

Artigianato Locale

I merletti di Burano

Venezia
Leggenda vuole che, tanti e tanti secoli fa, vivesse all'ombra di San Marco, sull'isola di Burano, una bellissima pulzella: pallida, bionda, gentile, si chiamava Dolfina e amava, riamata, un giovane p…

Continua ›

Il vetro di Murano: fiore all’occhiello dell’artigianato tipico veneziano

Venezia
Il vetro e Murano rappresentano un binomio inscindibile: la storia dell'isola lagunare che fa parte del comune di Venezia racconta come, sin dalla fine del Duecento, l'arte della lavorazione del vetro…

Continua ›

Gondola, la barca simbolo della Serenissima

Venezia
Gondola: basta il nome perchè anche agli antipodi tutti pensino subito alla Serenissima. Perchè la gondola è sicuramente il più famoso, e il più caratteristico, emblema di Venezia. Frutto della miglio…

Continua ›

I Doradori di Venezia

Venezia
Un'attività di cui raramente si hanno informazioni è quella dei Doradori di Venezia. Usavano la foglia d’oro zecchino e applicavano la loro Arte a diversi ornamenti: dalle navi da …

Continua ›

Bellezza e Benessere

Relax a Bibione Terme

Venezia
La stazione turistica di Bibione, tra le località più apprezzate dell'Alto Adriatico per il suo arenile, otto chilometri di sabbia dorata, con la sua estesa pineta e la sua ricca offerta ricettiva, va…

Continua ›

Salute e Benessere con ortaggi coltivati col metodo Salubrì

Venezia
Mangiare verdure e ortaggi realizzati senza elementi dannosi per la salute è diventato un imperativo se ci sta a cuore il nostro benessere. Per conseguire quest'obiettivo, proprio nella Provincia di V…

Continua ›

Enologia

Il vino dei Dogi

Venezia
La laguna di Caorle incantò Hemingway e lui la rese celebre nel libro 'Di là dal fiume e tra gli alberi'. Andava a caccia in 'botte orba', scivolando in barca tra i canneti presidiati dai 'casoni', in…

Continua ›

Riviera del Brenta il vino di Venezia

Venezia
Il Riviera del Brenta è la denominazione per un nobile territorio costellato da famose ville venete; la tradizione vitivinicola risale ai tempi dell'impero romano, valorizzata dalla Repubblica di Vene…

Continua ›

Venissa nella laguna veneta

Venezia
Acini d'oro Venissa è una tenuta nell'isola lagunare di Mazzorbo dove a settembre 2010, per la prima volta, si è vendemmiato in un vigneto d'antico lignaggio, che testimonia la nobiltà dei vini venet…

Continua ›

Gastronomia

Sul galeone veneziano

Venezia
Venezia, è l'emozione a farcela incontrare. Magari su un galeone, dall'alto di un Mulino - Hilton, in un giardino di viti 'salmastre' o nei ristoranti disseminati in città. Seguendo le tracce del leo…

Continua ›

Fegato alla Veneziana il top cuisine di Venezia

Venezia
Il Fegato alla Veneziana è uno tra i più conosciuti piatti tipici veneti, noto in tutto il mondo anche grazie alla cinematografia italiana. La sua particolarità sta nell'accostamento tra il sapore dec…

Continua ›

Zaletti di Venezia

Venezia
Gustosi gialletti Gli zaletti, dolci veneziani molto rinomati, sono biscotti raffinati al 'color dea poenta', il colore giallo dorato della polenta, di cui si vestono a fine cottura per la presenza d…

Continua ›

Sport e Natura

In sella sulla spiaggia di Jesolo

Venezia
Soprannominata, da chi la ama e la frequenta d'estate per le vacanze di mare, la 'Miami d'Europa', soprattutto in virtù dei 15 chilometri di spiaggia sabbiosa che ne formano il litorale, dal Faro a Co…

Continua ›

Correre a Bibione tra sole, mare e spiaggia

Venezia
Un circuito nella natura della affascinante riviera veneta per correre? A Bibione c'è. E si tratta di un invitante percorso studiato appositamente per gli appassionati di running che decidono di soggi…

Continua ›

Esplorando la laguna in houseboat

Venezia
Raggiungere Venezia arrivando via mare dalla laguna? In houseboat, partendo dal vicino porto di Chioggia è possibile in ogni stagione dell'anno, anche in autunno, quando i colori più tenui delle isole…

Continua ›

Parco naturale regionale del fiume Sile

Venezia
Il Parco naturale regionale del fiume Sile è frequentato sin dai tempi più remoti per via della navigabilità delle acque, la vicinanza con il mare, la copiosità di risorgiv…

Continua ›

Riserva naturale integrale Bosco Nordio

Venezia
La Riserva naturale integrale Bosco Nordio è caratterizzata dalla presenza dell’orno-lecceta, formazione rara che rappresenta un importante relitto delle foreste ampiamente diffuse in pas…

Continua ›

Parco Naturale della Lessinia

Venezia
Il Parco Naturale della Lessinia occupa la sommità dei Monti Lessini. Ha nelle particolarità geologiche e nei paesaggi che da esse conseguono la sua più forte connotazione: doline…

Continua ›

Ricette

Baccalà mantecato alla Veneziana

Mettere il baccalà, dopo che è stato in ammollo per due giorni, in una casseruola e porlo sul fuoco. Una volta raggiunta l'ebollizione, cuocere per 10', spegnere e lasciar riposare per circa 20' con i…

Continua ›

Cesti del Desiderio

Far cuocere lo zucchero con il succo di limone, aggiungere la granella di mandorle. Modellare mentre è caldo ricavando dei cesti merlettati. Unire la colla di pesce sciolta con il caffè o con il ciocc…

Continua ›

Cestinetto di crostacei agli agrumi di Sicilia

Lessare e pulire i crostacei. Tagliare le verdure a Julienne. Scaloppare gli agrumi, preparare la vinaigrette (olio d'oliva extravergine, aceto, limone, arancia e sale). Preparare la cialda al formagg…

Continua ›

Crema fritta alla Veneziana

Usando una frusta mescolare in una terrina le uova, lo zucchero, la farina e la scorza di limone, badando a non formare grumi. In un tegame portare il latte a ebollizione a fuoco medio, versarl…

Continua ›

Granseola al naturale

Far cuocere le granseole in acqua per 30'; scolarle e lasciarle raffreddare. Ricavare la polpa da tutte. Condire con il limone, un filo d'olio, una manciata di prezzemolo e sale e pepe.

Continua ›

Rosa di mare al profumo di orata su tortino di patate

Squamare e sfilettare le orate, stendervi sopra alternate le zucchine e le carote tagliate sottilissime e precedentemente sbollentate, salare e pepare. Arrotolare i filetti e legarli con un filo otten…

Continua ›

Semifreddo al radicchio e ricotta con crema di vaniglia

Preparare la marmellata di radicchio: cuocere lo zucchero con un po' d'acqua, versare il radicchio tagliato sottile, aggiungere il vino rosso, lasciare cuocere a fuoco medio per 3 ore finché ri…

Continua ›

Suprema di fagiano con timballi di polenta, fave e castagne

Pulire e dividere in due il petto di fagiano; far rosolare i pezzi in padella con olio, cipollotto e aglio, avendo cura di girarli da ambo i lati. Sfumare con il vino rosso, adagiarli in una teglia ag…

Continua ›

Gamberoni con Lardo di Colonnata

Pulire e sbucciare le mazzancolle. Avvolgere i crostacei crudi nelle fettine di Lardo di Colonnata e cuocere il tutto in padella con olio, aceto balsamico, prezzemolo, sale e pepe.

Continua ›

Rose di branzino gratinate con gamberi e castagne e la sua crema

Pulire i branzini dalle interiora e dalle squame e ricavarne 8 filetti; questi spellarli e sliscarli attentamente. Ricavare dai filetti, parandoli all'altezza della testa, 120 g di polpa che assieme a…

Continua ›

Baccalà alla vicentina

Ammollare lo stoccafisso, già ben battuto, in acqua fredda, cambiandola ogni 4 ore per 2-3 giorni, oppure acquistatelo già ammollato. Togliere parte della pelle; aprire il pesce per lungo, togliere…

Continua ›

Risi e bisi

Preparare un brodo leggero di dado e farlo raffreddare. Sgranare i piselli. Lavare i baccelli e immergerli nel brodo freddo; farli bollire per circa 60 minuti su fuoco moderato. A fine cottura filt…

Continua ›

Bisato in tecia

In una pentola di coccio versare il vino rosso e l'acqua con le verdure finemente tritate e le foglie di alloro; salare e cuocere. Nel frattempo lavare bene le anguille, togliere la testa e la co…

Continua ›

Risotto con la luganega

In una casseruola, meglio se di terracotta, ponete metà dose di burro. Aggiungete la cipolla tritata finemente e fatela rosolare a fuoco medio. Quando la cipolla si sarà colorita, unite la salsicci…

Continua ›

Spaghetti alle vongole veraci

Tagliare e tenere la parte esterna delle zucchine, spessa circa mezzo centimetro, scartando la parte centrale; tagliarla quindi a julienne, della lunghezza di 5 centimetri; farle brasare fino a cot…

Continua ›

Tagliatelle alle cappesante

Pulire le cappesante e tagliarle in due. Imbiondire lo scalogno tritato nell'olio e rosolare le cappesante; bagnare con il vino bianco e unirvi i pomodori tagliati a cubetti e le foglioline di timo…

Continua ›

Pincia

Ammorbidire l'uvetta in acqua tiepida e sbattere le uova, tuorli e albumi insieme. Tagliare il pane a pezzetti, metterlo in una terrina, versarvi il latte e lasciar ammollare per almeno mezz'ora.…

Continua ›

Zabaione

In una pentola sbattere con un mestolo di legno i tuorli e lo zucchero ottenendo così una spuma gialla; aggiungere il marsala e la cannella e mescolare bene. Scaldare a fuoco molto basso mescolando…

Continua ›

Strutture consigliate