Guida turistica: Treviso

Le Guide Turistiche di OriginalITALY

Introduzione

La Provincia trevigiana è caratterizzata da un territorio prevalentemente pianeggiante, solcato da fiumi importanti fra cui il Piave, il Sile, il Livenza, il Botteniga e il Meschio. Questi generano un clima umido e favoriscono una ricca vegetazione acquatica, palustre e ripariale, habitat privilegiato di numerose specie. A nord, in prossimità delle Prealpi bellunesi, il paesaggio si fa collinare e montuoso, raggiungendo i 1775 metri di quota con il Monte Grappa, mentre a sud la corsa del fiume Sile verso il mare porta alla laguna veneta.
La vicinanza con Venezia ha rappresentato, per la storia locale, un elemento significativo. Dal 1339, infatti, Treviso e, dopo una cinquantina d’anni, l’intera Marca Trevigiana, territorio storico definitosi in pieno Medioevo, passò sotto il dominio della Serenissima. Questa ne modificò l’assetto urbanistico e architettonico, in parte edificando diverse opere, come le mura fortificate, in parte distruggendo i numerosi castelli eretti in precedenza dai signori che avevano dominato quei luoghi. Tuttavia, la vera devastazione della città è attribuibile agli eventi bellici della Prima e Seconda Guerra Mondiale, i quali hanno lasciato un segno tangibile dal Piave al Monte Grappa, ove ancora un Sacrario e il Museo della Grande Guerra ricordano le numerose vittime.
Luoghi densi di storia e suggestivi per i preziosi paesaggi, offrono ai visitatori la possibilità di scegliere tra innumerevoli itinerari. Alla volta dei borghi fortificati o delle aree naturalistiche protette, si possono ammirare le spettacolari ville venete, in particolare Villa Emo, di matrice palladiana, o il corso del fiume Sile e l’Altopiano del Cansiglio, caratterizzate da torbiere, risorgive, paludi e ipogei.
Non solo paesaggi. La Marca Trevigiana, infatti, invita anche alla scoperta dei suoi colori e dei suoi profumi che si spandono sulle tavole. Si tratta, ad esempio, del rosso del radicchio di Treviso, del bianco dell’asparago di Cimadolmo o del profumo dei suoi vini di qualità: il Prosecco Conegliano Valdobiadene, il Piave Raboso, il Lison Primaggiore e il Montello e Colli Asolani.

 

Luoghi e Itinerari

Treviso

Treviso
È ricco di bellissimi scorsi paesaggistici e prodotti tipici tutti da scoprire il territorio che si estende lungo le grave del Piave a est di Treviso. Punto di partenza Oderzo, città che vanta …

Continua ›

Asolo, l’asilo degli eletti

Treviso
Il suo stesso nome è una promessa. Una promessa che viene puntualmente mantenuta. Perchè Asolo, termine che deriva dal latino 'asylum', significa rifugio, asilo, oasi che protegge, luogo di residenza …

Continua ›

Treviso: una città a misura d’uomo

Treviso
'Il contado di Treviso era ricco, oltre che di tutti i doni che si possono desiderare, anche di funghi...' scriveva nel 1591 Giovanni Bonifacio nella sua Historia Trevigiana, e aggiungeva '...il famos…

Continua ›

Castelfranco Veneto - la città di Giorgione

Treviso
Pare proprio che, a fondare Castelfranco Veneto, splendida cittadina veneta in provincia di Treviso, siano stati, all'alba del XIII secolo, i trevigiani, che lasciarono la loro firma nelle rosse e mas…

Continua ›

Il Castello di Conegliano

Treviso
Il Castello di Conegliano domina la cittadina veneta e costituisce un interessante itinerario culturale della provincia di Treviso. A Conegliano il Castello rappresenta il fulcro medievale più rappres…

Continua ›

Monte Grappa

Treviso
Fra le Prealpi venete, al confine tra Vicenza, Treviso e Belluno, si erge il Monte Grappa, con i suoi 1775 m di quota. Il massiccio è tristemente noto perché teatro di scontri durante la…

Continua ›

Arte e Cultura

A Treviso la Venezia di Canaletto

Treviso
90 dipinti, 60 incisioni, 34 grandi musei prestatori di 13 paesi diversi, questi i numeri del principale evento d'arte d'autunno: 'Canaletto. Venezia e i suoi splendori'. Alla Casa dei Carraresi di Tr…

Continua ›

Il cielo in un museo

Treviso
Il cielo è stato sempre un punto di riferimento nella vita degli esseri umani. Il 2009, a quattrocento anni dal primo utilizzo del cannocchiale nell'osservazione del cielo da parte di Galileo Galilei,…

Continua ›

Il Museo di Santa Caterina di Treviso: viaggio tra arte e storia

Treviso
Restaurato di recente, il Museo di Santa Caterina di Treviso è diventato la sede principale dei Musei Civici trevigiani. Chi è interessato a un tour culturale di Treviso, non dovrebbe mancare una visi…

Continua ›

Duomo di Treviso

Treviso
Il Duomo di Treviso, intitolato a San Pietro, fu edificato in epoca medioevale ma più volte rimaneggiato fino al 1836, anno in cui fu dotato di un pronao neoclassico esastilo. Tuttavia, resti r…

Continua ›

Battistero di Treviso

Treviso
Il Battistero di Treviso, posto alla sinistra del Duomo, sarebbe sorto sui resti di un antico tempio pagano individuato nel basamento. L’edificio, dedicato a San Giovanni Battista e realizzato n…

Continua ›

Chiesa di San Francesco a Treviso

Treviso
Fra le chiese più belle del Veneto va segnalata la Chiesa di San Francesco a Treviso, edificata tra il 1230 e il 1270, per volere di Papa Innocenzo III, ma ristrutturata nel 1928, su disegno di…

Continua ›

Loggia dei Cavalieri

Treviso
La Loggia dei Cavalieri a Treviso è una struttura romanica ad arcate, la cui edificazione è compresa tra il 1276 e il 1277, sotto il potere del Podestà Andrea da Perugia. Luogo di…

Continua ›

Monte di Pietà di Treviso

Treviso
Il Monte di Pietà di Treviso, così come in altre zone d’Italia, sorse per combattere l’usura e concedere prestiti a basso costo. L’edificio ove il monte di Pietà…

Continua ›

Artigianato Locale

Tessuti ricami lana e ferro

Treviso
Come in gran parte del tessuto produttivo italiano, anche nella provincia di Treviso, quando si parla dell'artigianato tipico locale, si parla di una realtà che ha radici lontane nel tempo e che deve …

Continua ›

Asolo: merletti e poesia

Treviso
'Amo Asolo perchè bello e tranquillo, paese di merletti e di poesia...' È celebre questa frase con cui la 'Divina' attrice Eleonara Duse stigmatizzò la scelta di Asolo, in pr…

Continua ›

A caccia di tesori nelle botteghe degli antiquari di Asolo

Treviso
Se è vero, come è vero, che gli antiquari di Asolo rappresentano oggi una delle massime espressioni dell'artigianato tradizionale acelano raccogliendo nel loro ambito schiere di straordinari restaurat…

Continua ›

Bellezza e Benessere

Pedalando nella Marca trevigiana

Treviso
Sarà per lo straordinario ambiente naturalistico, per la dinamicità dei suoi abitanti, fatto sta che tra i diversi meriti del territorio della Marca trevigiana, la 'Bella et Amorosa' figura quello di …

Continua ›

Nel borgo incantato di Asolo, alla ricerca di quella quiete che conquistò la Duse

Treviso
Considerata la perla della Marca trevigiana, Asolo è un borgo tra i più emozionanti d'Italia. Luogo che ha esercitato il suo fascino su numerosi personaggi illustri. Dal paesaggio asolano trasse ad e…

Continua ›

Enologia

Doc dei colli trevigiani

Treviso
Treviso? Prosecco. Conosciuto nel mondo è lo spumante che fa da volano all'esportazione di bollicine italiane. Viene commercializzato in due versioni, tranquillo e spumante, di cui si apprezza la spum…

Continua ›

Vicentini in gran fermento

Treviso
A gennaio si spremono le uve in piazza, deliziando gli occhi del folto pubblico, come anteprima della gioia gustativa che verrà. Parliamo della Prima del Torcolato e della Festa dei Picai del Recioto …

Continua ›

Prosecco di Treviso

Treviso
A quaranta anni dal riconoscimento a Denominazione di Origine Controllata, il Prosecco di Conegliano Valdobbiadene, l'Originale Prosecco, si prepara a grandi novità, presentate in anteprima a Vino in …

Continua ›

Colli di Conegliano

Treviso
Numerosi sono i vini, riconosciuti a marchio DOC, nella provincia trevisana.Il Colli di Conegliano è prodotto nella zona Pedemontana orientale, nelle tipologie Bianco, Refrontolo passito, Rosso…

Continua ›

Gastronomia

Sapori caldi di Treviso

Treviso
Radicchio rosso di Treviso IGP, il padre dei radicchi veneti. Passata l'estate, le verdi foglie vengono raggruppate e legate per permettere che il cuore, conservato al buio dell'interno, sviluppi nuov…

Continua ›

Casatella e radicchio di Treviso

Treviso
Le madri si chiamano Frisona, Pezzata Rossa e Bruna della provincia di Treviso. Dalla caseificazione di latte intero di origine vaccina proveniente da quelle razze nasce la Casatella Trevigiana, forma…

Continua ›

Ossocollo di Treviso

Treviso
Affettato di Marca L'ossocollo di Treviso è un gustoso salume della Marca trevigiana, annoverato tra i prodotti tipici veneti, preparato con la carne che sta intorno all'osso del collo del maiale. Ca…

Continua ›

Luganega trevigiana

Treviso
Un insaccato tipico veneto è la luganega trevigiana, che si distingue da tutte le altre per via delle sue proporzioni. Guanciale e collo di suino sono tritati e conditi con sale e pepe, poi ins…

Continua ›

Pinza della marca

Treviso
La pinza della marca è un dolce povero trevigiano, di forma rettangolare o quadrata, fortemente aromatizzato. Preparato con farina di frumento, granturco, uva passa, fichi secchi, gherigli di n…

Continua ›

L’asparago bianco di Cimadolmo

Treviso
L’asparago bianco, originario dell’Europa orientale, si è diffuso in alcune zone della provincia trevigiana grazie al clima temperato che ne favorisce l’accrescimento. L&rsquo…

Continua ›

Radicchio rosso di Treviso

Treviso
Il radicchio rosso di Treviso è divenuto il simbolo della cucina trevigiana, un prodotto di pregio insignito del riconoscimento IGP. È un prodotto ricco di vitamine e dotato di prop…

Continua ›

Sport e Natura

Treviso terra di golf

Treviso
Sei un amante dello sport che si pratica nel verde, passeggiando amabilmente e destreggiandosi con buche, mazze e palline? La provincia di Treviso allora è di certo il posto che fa per te. Nell'incant…

Continua ›

In barca lungo il Sile

Treviso
Regione terrestre per vocazione e morfologia, non per nulla il suo soprannome è quello di 'Giardino di Venezia', la Marca Trevigiana – nome col quale è universalmente famoso il territorio della …

Continua ›

Avventurosi saliscendi in bicicletta sul Montello

Treviso
Conosciuta dagli appassionati come la più 'ciclistica d'Italia', grazie ai tanti percorsi che si allungano sul suo territorio, la provincia di Treviso ospita tra questi anche un lungo e accurato itine…

Continua ›

Riserva Naturale Statale Bus della Genziana

Treviso
La Riserva Naturale Statale Bus della Genziana è una riserva speleologica istituita nel 1987. Interessa una cavità ipogea nel Bosco del Cansiglio, nel comune di Fregona. La grotta, che s…

Continua ›

Riserva Naturale Statale Campo di Mezzo-Pian di Parrocchia

Treviso
La Riserva Naturale Statale Campo di Mezzo-Pian di Parrocchia è una riserva biogenetica, tutelata a partire dal luglio del 1977, che interessa una foresta di faggio nel comune di Fregona, posta…

Continua ›

Casale sul Sile

Treviso
A sud di Treviso, disteso lungo il corso del fiume Sile, s’incontra Casale sul Sile, oggi punto di partenza per le gite verso la laguna veneta. Dalla zona detta Porto Fluviale si possono sceglie…

Continua ›

Ricette

Risotto originario alle quaglie con spiedino di petto di quaglia e fiore di zucchina in tempra

Tagliare tutti gli ortaggi a bastoncini fini di circa 3 cm di lunghezza. Scaldare una pentola con dell'olio d'oliva, aglio e rosmarino; togliere gli aromi e far soffriggere delicatamente gli ortaggi. …

Continua ›

Meringata gianduia e fragole

Montare lo zucchero con gli albumi finché la frusta si staccherà dal composto. Con l'aiuto d'una sacca da pasticceria creare delle meringhe e infornarle a 100°C per 3 ore. Nel frattempo far bol…

Continua ›

Sopa Coada

Pulire e fiammeggiare i colombi, poi tagliarli a metà, per lungo. Tritare la cipolla, le carote, il sedano e il prezzemolo. Rosolare in olio misto a circa 100 g di burro. Unire i piccioni, salare e…

Continua ›

Baccalà alla Trevigiana

Spinare, tagliare a pezzi e infarinare il baccalà che sarà stato, in precedenza, tenuto in abbondante acqua per circa 24 ore. Soffriggere con olio in una casseruola. Coprire con il resto delle cipo…

Continua ›

Riso Tajo

Pulire l'anguilla e i gamberi spazzolandoli sotto acqua corrente. Mettere una casseruola sul fuoco e versare un litro d'acqua. Aggiungere la cipolla tagliata in due, una foglia d'alloro, la costo…

Continua ›

Risi e bisi alla trevisana

Sciogliere 30 gr di burro, misto all'olio, in una casseruola. Aggiungere la cipolla affettata, la pancetta tagliata a cubetti e il prezzemolo tritato. Soffriggere il tutto leggermente, quindi unire…

Continua ›

Radicchio fritto

Privare il radicchio delle sue foglie più esterne e lasciare solo il cespo centrale, dividendolo in quarti. Lavare i pezzi ottenuti, asciugarli e infarinarli. Passarli nell'uovo e nel pan grattato,…

Continua ›

Gnocchi di zucca alla ricotta

Cuocere la zucca, a vapore o nel forno, dopo averla tagliata a pezzi e privata dei semi. Eliminare la scorza della zucca, passare la polpa al setaccio e lasciarla raffreddare. Incorporare quindi,…

Continua ›

Strutture consigliate

Ristorante Bucintoro

Ristorante Bucintoro

Mogliano Veneto ( TV )
Via Marignana , 45/A
Dista 2,18 km dal centro

Ristorante La Rosta Del Sile

Ristorante La Rosta Del Sile

31055 Quinto Di Treviso ( TV )
Via Rosta, 26
Dista 6,25 km dal centro

Hotel Rovere

Hotel Rovere

31100 Treviso ( TV )
Viale Felissent , 13
Dista 2,23 km dal centro