Guida turistica: Pesaro-Urbino

Le Guide Turistiche di OriginalITALY

Introduzione

Pesaro e Urbino costituiscono un’unica Provincia, eppure, nonostante le origini comuni da attribuire ai Piceni, sono due città diverse, ciascuna recante i segni della sua storia personale e della posizione geografica che occupa, la prima sul mare, la seconda nell’entroterra. Pesaro, cittadina balneare e turistica, è al contempo polo industriale e seconda città delle Marche per popolazione. Storicamente è la città dei Malatesta e dei Della Rovere. Urbino, Ducato governato dai Montefeltro, conosce il suo massimo splendore in epoca rinascimentale. Centro d’arte e cultura, immerso nel verde, arroccato sui suoi due colli da cui domina le vallate, può dirsi, oggi, una “città ideale” grazie al suo impianto urbano, non sconvolto dai successivi riadattamenti nel tempo, alla ricchezza del suo patrimonio architettonico e al suo equilibrio con il paesaggio rurale circostante. L’intera Provincia, quella a maggior numero di Comuni delle Marche, si presenta ondeggiante fra i colli, percorsa da fiumi che ne disegnano le vallate, il Conca, il Foglia, il Metauro e il Cesano, a sud, confine naturale con la provincia di Ancona. Una terra verdeggiante, i cui corsi d’acqua favoriscono la vegetazione che degrada verso il mare, per lasciare posto alle spiagge sabbiose, a costa bassa, tranne nella zona a nord di Pesaro, dove si trova una delle rare falesie sull’Adriatico. Un soggiorno in queste terre ci riporta indietro nel tempo, attraverso la storia, dai Romani che ne hanno disegnato le architetture urbanistiche, arricchite di ponti e strade, alle nobili famiglie medievali e rinascimentali che hanno reso queste città splendidi borghi fortificati, ricchi di Castelli e Chiese e che ne hanno segnato le tradizioni, oggi evidenti nella gastronomia, nelle arti e nelle rievocazioni storiche. Gli ingredienti per un viaggio appassionante ci sono tutti: l’azzurro del mare, i silenzi delle colline con i casolari e le antiche Pievi, i percorsi di fede della Valle del Metauro, le salutari acque termali, la musica di Giocchino Rossini, il genio di Raffaello e l’enorme patrimonio artistico delle città, distribuito fra le piazze e i musei.

 

Luoghi e Itinerari

Pieve romanica di San Cassiano

Pesaro-Urbino
La Pieve romanica di San Cassiano si trova lungo la strada che porta a Carpegna, nel Comune di Macerata Feltria, l’antica ‘Pitinum Pisaurense’. Fu eretta nell’XI secolo, su un …

Continua ›

Bronzi dorati da Cartoceto di Pergola

Pesaro-Urbino
Il gruppo statuario dei Bronzi dorati da Cartoceto di Pergola è composto da due cavalieri, due cavalli e due donne in piedi. I frammenti bronzei furono rinvenuti nel 1946 in località…

Continua ›

Grotta delle Mandorlete e Grotta del Tesoro

Pesaro-Urbino
La Grotta delle Mandorlete e la Grotta del Tesoro sono due cavità ipogee, ubicate sul versante est del Monte Rotondo, chiamato localmente “Monte del Doglio”, poc…

Continua ›

Pergola

Pesaro-Urbino
Pergola è un comune abitato fin dalla preistoria, come attestano i reperti di età neolitica, del bronzo e del ferro, oltre alle tracce degli antichi insediamenti umbri, etrusch…

Continua ›

Arte e Cultura

Il mondo di Elio Fiorucci

Pesaro-Urbino
Fino al 2 novembre la città di Gradara ospita una mostra monografica su Elio Fiorucci, che si propone di presentare per la prima volta le più importanti tappe che hanno costituito i momenti rivoluzion…

Continua ›

Hotel Alexander di Pesaro: un gioiello dell’arte contemporanea

Pesaro-Urbino
Alexander Il Bello L'Hotel Alexander stupisce e incanta negli originali spazi architettonici e nell'intimità delle stanze d'arte. Il bianco domina ovunque, un fondale su cui risaltano le opere, gli a…

Continua ›

Castello di Gradara

Pesaro-Urbino
Nel 1285 il conte Malatesta di Rimini fece eleggere suo figlio Giovanni, detto Gianciotto, Podestà di Pesaro. Sua moglie Francesca, insieme al cognato Paolo, furono i protagonisti della leggend…

Continua ›

San Leo e la sua fortezza

Pesaro-Urbino
Ai confini fra la Romagna e le Marche, su un enorme masso roccioso, sorge San Leo. L’abitato, a 583 metri sul livello del mare, è a sua volta dominato dallo sperone del fortilizio che si …

Continua ›

Urbino e la casa natale di Raffaello

Pesaro-Urbino
Urbino svetta dall’alto dei suoi due colli: il Monte a settentrione e il Poggio, appena più basso, a meridione. La sua struttura urbana è cinta da un impianto murario che dà…

Continua ›

Studiolo del Duca

Pesaro-Urbino
Lo Studiolo del Duca è una delle Sale più note e pregevoli del Palazzo Ducale di Urbino. Si tratta di un piccolo ambiente, con un’unica finestra, che si affaccia sulla loggia tra i…

Continua ›

Artigianato Locale

Le ceramiche di Casteldurante

Pesaro-Urbino
Quando si parla di Urbania, si parla di uno dei santuari italiani della ceramica. Perchè questa piccola città dell'antico Ducato di Montefeltro, in provincia di Pesaro e Urbino, nell'alta valle del fi…

Continua ›

Lavorazione dei metalli in provincia di Pesaro-Urbino

Pesaro-Urbino
Il metallo vede i suoi centri di attività principale nei Comuni di Pesaro, Fano, Urbino e Cagli. Qui viene eseguita la lavorazione a sbalzo smaltato e i materiali utilizzati sono quelli tradizi…

Continua ›

Lavorazione del legno in provincia di Pesaro-Urbino

Pesaro-Urbino
Una forma d’artigianato locale della provincia di Pesaro-Urbino è la lavorazione del legno, che da arte povera e di antica tradizione si è trasformata in una produzione di stile, d…

Continua ›

Candele a Candelara

Pesaro-Urbino
Particolarissima è la tradizione del Comune di Candelara di Pesaro, un borgo che lega il proprio nome alla produzione artigianale di candele, oggi emblema del paese, e che mette in scena una ve…

Continua ›

Bellezza e Benessere

Urbino Resort: relax, cultura e natura

Pesaro-Urbino
Ai piedi di Urbino, città ideale del Rinascimento, l' Urbino Resort rappresenta il nuovo progetto di ospitalità d' eccellenza dedicato a Cultura, Natura e Benessere. E riesce anche a valorizzare uno…

Continua ›

Terme di Carignano

Pesaro-Urbino
Le Terme di Carignano si trovano sulle colline tra Fano e Pesaro. Il comune di Carignano deve il suo nome a una nobile famiglia il cui Castello sovrastava, un tempo, l’intera collina. Le Terme, …

Continua ›

Enologia

Le tre Grazie di Pesaro Urbino

Pesaro-Urbino
Se la geografia la pone al settentrione delle Marche, incastonata tra l'Adriatico e l'Appennino, la storia incorona la provincia di Pesaro e Urbino come la Provincia Bella dei Montefeltro, dei Della …

Continua ›

Gastronomia

Dalla terra alle tavole di Pesaro Urbino

Pesaro-Urbino
Pane formaggio carne, direttamente dalla terra alla tavola nella Provincia Bella, dovela Valmarecchia è, gastronomicamente, una regione nella provincia. In particolare a S.Agata Feltria e a Talamello,…

Continua ›

Cacio in Forma di Limone

Pesaro-Urbino
Fra i prodotti DOP che la Provincia di Pesaro-Urbino può vantare, vi sono olio, prosciutti e formaggi. Questi ultimi, in particolare, costituiscono un elemento principe nella zona. Taluni sono …

Continua ›

La pera angelica

Pesaro-Urbino
La Valle del Metauro deriva il suo nome dal fiume omonimo che l’attraversa. Il paesaggio è punteggiato di borghi che si snodano fra oliveti e vigneti. La zona, infatti, è nota per …

Continua ›

Sport e Natura

Cavalcando nel Montefeltro

Pesaro-Urbino
Incorniciata tra il mare Adriatico, l'Appennino tosco-marchigiano, la valle del fiume Metauro, la rocca di San Marino e le verdi colline della Romagna, la provincia di Pesaro Urbino occupa un bellissi…

Continua ›

Riserva Naturale Statale Gola del Furlo

Pesaro-Urbino
La Gola del Furlo è una profonda incisione del Fiume Candigliano, caratterizzata da pareti strapiombanti di oltre 500 metri, fra i Monti Pietralata e Paganuccio. La Riserva Naturale Statale Gol…

Continua ›

Fiorenzuola di Focara

Pesaro-Urbino
Il Comune di Fiorenzuola di Focara, posto a 10 chilometri da Pesaro, 25 da Rimini e 15 da Riccione, si erge a 177 metri sul livello del mare. Anticamente detto soltanto Fiorenzuola, assunse la specifi…

Continua ›

Terme di Monte Grimano

Pesaro-Urbino
Le Terme di Monte Grimano occupano una posizione più interna, nella Valle del Conca, vicinissime alla Repubblica di San Marino. Essendo poste su un’altura, a circa 600 metri sul livello d…

Continua ›

Ricette

Mousse di cioccolato

Far fondere il cioccolato e il burro a bagnomaria, l'importante e che non si scaldi troppo il cioccolato. Nel frattempo con una frusta montare le chiare a neve aggiungendo poco alla volta lo zucchero.…

Continua ›

Dolce al cioccolato

Lavorare con una frusta la farina setacciata, lo zucchero, il cacao, il lievito ed il latte. Imburrare e infarinare lo stampo e versarvi il composto. Cuocere per 40 minuti ca. in forno già caldo a 180…

Continua ›

Composizione d’Astaco

Sbollentare per venti minuti il crostaceo in acqua, scolarli, sezionarli a metà ed aprire le chele. Aiutandosi con uno cerchio, disporre a centro piatto le insalatine pulite e lavate accuratamente, la…

Continua ›

Dadi di Farro al Cioccolato

Per la pasta In una ciotola sbattere il burro ammorbidito con lo zucchero e le uova, aggiungere il miele, la farina di farro, il latte e il bicarbonato. Amalgamare il tutto molto bene e versare…

Continua ›

Arancini Monterosso

Cuocere il farro perlato, precedentemente lavato e scolato, con il brodo come un normale risotto, a fine cottura toglierlo dal fuoco abbastanza morbido e fare intiepidire. Aggiungere i piselli prec…

Continua ›

Insalata di Farro delle Feste

Lessare in abbondante acqua salata il farro, precedentemente lavato, per circa 15/20 minuti. Una volta pronto scolare e lasciare raffreddare. Nel frattempo pulire la melagrana e raccogliere i sem…

Continua ›

Morsi di Farro al Cioccolato

In una ciotola battere le uova con il burro ammorbidito e lo zucchero. Aggiungere la farina setacciata con il levito ed in ultimo le gocce di cioccolato. Amalgamare bene poi formare delle palline d…

Continua ›

Zuppa di Farro

Fare un trito di carota, porro, cipolla e sedano e far appassire in poco olio extra vergine d'oliva. Una volta appassito aggiungere le patate tagliate a dadini, i fagioli cannellini e qualche pomod…

Continua ›

Piadina Monterosso

Preparare l'impasto con farina, strutto, sale, pepe ed acqua. Lavorare fino ad ottenere un impasto omogeneo e lasciare riposare. Riprendere l'impasto formare delle palline e stendere la pasta con…

Continua ›

Turbante di triglia con gamberone in porchetta e brodetto alla pesarese

Sfilettare le triglie, lavare accuratamente i filetti e tagliare le piccole spine sul dorso. Conservare testa e spina centrale che utilizzeremo per il brodetto. Lavare e pulire le verdure, tagliarle a…

Continua ›

Insalata tiepida di spaghettini ai frutti di mare crudi, uva bianca e formaggio Scoparolo

Pulire accuratamente ogni tipo di pesce, sgusciare i crostacei e tagliarli a metà, aprire a crudo le conchiglie con un coltellino conservando sia i molluschi sia l'acqua contenuta all'interno. …

Continua ›

Sinfonia al cioccolato

Cuocere leggermente i lamponi con tutti gli ingredienti, frullare e lasciar raffreddare in una forma cilindrica. Per il cremoso sciogliere la panna e il cioccolato bianco, versare la ganache in uno st…

Continua ›

Tacchino all’urbinate con funghi porcini

Frullare erbe aromatiche e sale fino per qualche minuto, in modo da ottenere un sale molto profumato. Aprire la fesa di tacchino, salare leggermente con il sale aromatizzato e farcire con le verdure t…

Continua ›

Mousse al cioccolato bianco con fragoline di bosco e vaniglia

Sciogliere a microonde il cioccolato bianco, far raffreddare; nel frattempo montare la panna liquida con lo zucchero e la vaniglia, versare il cioccolato amalgamandolo lentamente. Riempire una cupola …

Continua ›

Insalata rustica con bottarga di spigola, saba e formaggio di fossa di Talamello

Pulire accuratamente tutte le insalatine, scolarle bene e tenerle pronte all'uso. Disporre a centro piatto le insalate miste, condire con aceto ai lamponi, uova di quaglia sode e sezionate a metà, oli…

Continua ›

Hamburger Istanbul

Tritare a coltello la polpa di pesce, mescolarla al resto degli ingredienti, aggiustare di sale fino di Cervia e formare dei cerchi alti 2 cm come degli hamburger di carne. Far raffreddare in frigorif…

Continua ›

Sinfonia al gianduia con gelato al pistacchio

Sciogliere a microonde il cioccolato, far raffreddare fino a 30°C; intanto, utilizzando la frusta, montare la panna con lo zucchero. Incorporare il cioccolato e la crema di nocciole, riempire dei cili…

Continua ›

Lombetto di coniglio in porchetta con primizie dell’orto

Disossare il coniglio lasciando intatte le costolette; condire con un trito d'aglio, finocchio selvatico e guanciale. Infornare a 160° C per circa 20 minuti. Pulire accuratamente le verdure, sbollenta…

Continua ›

Freschezza di mare con primizie dell'orto

Sfilettare lo sgombro tenendo i due filetti uniti; farcire con foglie di spinaci, richiudere come un rotolo e cuocere a vapore. Adagiare del radicchio precedentemente sbollentato sopra il filetto di s…

Continua ›

Tournedos alla Rossini

Tagliare delle fette di pane della misura dei filetti di carne. Friggerle in 50 grammi di burro, voltandole su entrambi i lati e conservatele in caldo. Far saltare il foie gras in una pad…

Continua ›

Lumachelle all'urbinate

Disponete la farina sulla spianatoia creando un cratere; incorporate le uova, il sale e impastate. Se occorre aggiungete un cucchiaino d'acqua tiepida. Lavorate a lungo fino a ottenere un impasto l…

Continua ›

Crescia sfogliata

Lavorate la farina con le uova e il sale, fino a ricavare una pasta soda e elastica. Fate riposare la massa per qualche minuto, poi con il mattarello tirate una sfoglia e spalmatevi abbondante stru…

Continua ›

Granetti al mosto cotto o frescarelli

Disponete la farina sulla spianatoia aggiungendo un pizzico di sale e schizzatela con gocce d'acqua, in modo da formare dei grumi. Lavorate roteando le mani, per ottenere palline di diverse dimen…

Continua ›

Patacùc

Lavorate la farina con un pizzico di sale, con tanta acqua tiepida quanta ne assorbe l'impasto. Stendete una sfoglia di circa 3 mm e tagliate dei quadrati. Lessateli in abbondante acqua salata e …

Continua ›

Spezzatino di somaro

Tritate il sedano, la carota, la cipolla e l'aglio. Soffriggeteli in un po' d'olio. Quando le verdure saranno appassite e colorite, aggiungete la carne di somaro, rigiratela e fatele prender…

Continua ›

Peperoni ripieni con Casciotta di Urbino

Tagliate i peperoni a metà togliendo i semi e il picciolo. Togliete i bordi al pane, frullateli in modo da ottenere delle briciole e mettete a bagno nel latte la sua mollica. Salate e pepate l'in…

Continua ›

Strutture consigliate