Guida turistica: Parma

Le Guide Turistiche di OriginalITALY

Introduzione

La Provincia di Parma, così come tutta la Regione Emilia Romagna in generale, è in grado di offrire ampie proposte culturali, artistiche, storiche e naturali. Proprio la città di Parma, per la sua posizione strategicamente centrale, è il punto di partenza ideale per visitare l’intera area del centro nord italiano, assaporandone non solo l’eccezionale cucina ma godendo anche della sua cultura, della sua tradizione musicale, delle sue terme, delle sue montagne e delle sue campagne. Parma è una città ricca di monumenti e di opere d’arte, una città aristocratica e viva che ha saputo coniugare nel tempo le sue origini con gli importanti lavori firmati dai più importanti artisti e architetti del XVI e del XVII secolo.
Parma fu costituita in colonia romana nel 183 a.C., lungo la Via Emilia, dal console Marco Emilio Lepido che le diede il titolo di ‘Julia’ e ‘Augusta’ e divenne un importante centro commerciale. Per la sua posizione centrale fu contesa tra i signori della Padania, passando in mano a varie signorie tra cui i Visconti e gli Sforza, finché nel 1545 venne concessa come ducato da papa Paolo III Farnese al nipote Pier Luigi. Estinti i Farnese (1731), dinastia che in due secoli ha lasciato memoria del suo fasto e della sua grandezza, i Borbone di Spagna ereditarono il Ducato fino alla Rivoluzione Francese.
Nomi illustri sono legati alla Provincia di Parma: Arturo Toscanini, Niccolò Paganini e Giuseppe Verdi. D'altronde non è in alcun modo da tralasciare la grande tradizione gastronomica legata al Parmigiano Reggiano e al Prosciutto di Parma, accompagnati da ottimi vini DOC.
Su tutto il territorio, sulle colline o in pianura, in ogni punto strategico del parmense, sono sorti, soprattutto dal Duecento al Cinquecento centinaia fortilizi, rocche e castelli (circa cento). Alla sicurezza questi dovevano unire eleganza architettonica e ricchezza decorativa degli interni: erano roccheforti, ma anche spesso sontuose abitazioni di piccole eppur fastose corti, centri di cultura e d'arte, cui accorrevano, specie nell'età della Rinascita, poeti e pittori di altissima fama.

 

Luoghi e Itinerari

A Parma e nei dintorni sulle tracce di Verdi e Toscanini

Parma
Che Parma sia la città della musica per eccellenza dell'Emilia Romagna, ormai lo sanno tutti. Il suo splendido Teatro Regio è un tempio della lirica che ci invidia mezzo mondo: qui trionfano ancora og…

Continua ›

Polesine Parmense: relax sul fiume

Parma
Un tempo feudo della famiglia Pallavicino, Polesine Parmense deve il suo nome, così come quello della regione in provincia di Rovigo, a "pollicino", "depositi di melma che emergono dalle acque fluvial…

Continua ›

Borgo Val di Taro: non solo funghi porcini

Parma
Posto in un angolo paesaggisticamente suggestivo di terra d’Emilia, Borgo Val di Taro, in provincia di Parma, gode di una posizione privilegiata a cavallo tra Liguria e Toscana: situato su quell…

Continua ›

La nobile magnificenza della Reggia di Colorno

Parma
Monumento grandioso La Reggia di Colorno è un monumento grandioso che sorge accanto alla cittadina di Colorno e costituisce uno splendido itinerario culturale della provincia di Parma. La visi…

Continua ›

Antonio Allegri detto il Correggio

Parma
Antonio Allegri detto il Correggio nasce appunto a Correggio, in provincia di Reggio Emilia, da Pellegrino e Bernardina Piazzoli degli Ormani nella seconda metà del Quattrocento, presumibilment…

Continua ›

Il Parmigianino

Parma
Francesco Maria Mazzola detto Il Parmigianino (Parma 1503 - Casal Maggiore, Cremona 1540) fu avviato alla pratica artistica presso la bottega degli zii paterni Michele e Pier Ilario.Compì la su…

Continua ›

Lesignano de' Bagni

Parma
Il territorio di Lesignano de' Bagni è posto lungo il raccordo pianura-collina e quindi luogo naturale di passaggio e connessione fra le diverse realtà della montagna emiliana e della ba…

Continua ›

Chiesa di San Giovanni Evangelista di Parma

Parma
La Chiesa di San Giovanni Evangelista di Parma fa parte di un complesso monastico costruito nel X secolo su un oratorio preesistente. Nel XV secolo un incendio distrusse gran parte dell’edificio…

Continua ›

Arte e Cultura

In provincia di Parma: Museo della Fondazione Magnani Rocca di Traversetolo

Parma
Ai piedi di verdissime colline emiliane, sorge uno dei più prestigiosi (per vastità della collezione e magnificenza della sede) musei della provincia di Parma: è il Museo del…

Continua ›

Cattedrale di Parma

Parma
La Cattedrale di Parma, o chiesa Madre, è il Duomo della città di Parma. Dopo novecento anni di vita è depositaria di una profonda tradizione religiosa e custodisce numerose testi…

Continua ›

Battistero di Parma

Parma
Il Battistero di Parma, con la sua perfetta fusione fra architettura e scultura, per l’originalità e la genialità della sua concezione è una tra le più alte espressio…

Continua ›

Chiesa di Santa Maria della Steccata

Parma
La Chiesa di Santa Maria della Steccata nasce da una manifestazione di devozione che parte già nel Trecento, originata da un’apparizione di San Giovanni. Alla fine del XV secolo si verifi…

Continua ›

Certosa di Parma

Parma
La Certosa di Parma si trova nella zona nord-est di Parma. Fu fondata nel 1225 per volontà del vescovo di Spoleto Rolando Taverna. Il complesso architettonico si mostrò complessivamente …

Continua ›

Teatro Farnese e Teatro Regio

Parma
Le bellezze artistiche di Parma stanno certamente nei suoi scultori, che hanno arricchito e realizzato le chiese, nei suoi pittori che le hanno decorate ma anche nei musicisti e concertisti che hanno …

Continua ›

Casa Museo di Arturo Toscanini

Parma
La città di Parma ha dato i natali ad un grande musicista, Arturo Toscanini. Qui nacque e mosse i suoi primi passi da musicista, seppur tra mille difficoltà. Per rivivere le sue vicende …

Continua ›

Sant'Ilario di Poitiers

Parma
Il 13 gennaio in occasione del giorno in cui si celebra il ‘dies natalis’ di Sant'Ilario di Poitiers (315 circa – 367), patrono della città, vengono prodotte, confezionate e o…

Continua ›

Artigianato Locale

A Fontanellato a scuola di artigianato

Parma
È uno dei problemi della società contemporanea: l'artigianato sta scomparendo, antiche arti stanno inesorabilmente sfumando dalla memoria collettiva del fare. Ormai, per molte delle nobili atti…

Continua ›

La violetta di Parma

Parma
La storia, è di quelle che, se raccontate, sembra fatta di pennellate nelle tinte tenui della bella fiaba, del mito inossidabile che non cede mai ai segni dell'età. E' la storia della violetta di Parm…

Continua ›

Con la pietra di Carniglia l'artigianato assume riflessi argentei

Parma
La pietra di Carniglia rappresenta, tra le materie prime che caratterizzano l’artigianato tradizionale parmense, un’eccellenza che merita davvero di essere conosciuta. Infatti, questa bell…

Continua ›

Ceramiche parmensi

Parma
La continua ricerca stilistica, la sperimentazione e l'innovazione nel design e nei materiali sono il valore aggiunto alle ceramiche parmensi. Non solo un’antica tradizione ma anche la tecnologi…

Continua ›

Lavorazione del legno a Parma

Parma
La tradizione artigianale parmense vede anella lavorazione del legno e nella realizzazione di mobili su misura un ampio orizzonte e una varietà d’offerta molto interessante. Alla produzio…

Continua ›

Bellezza e Benessere

Il Benessere nel... Borgo

Parma
È un posto magico. Magico per quell'atmosfera strana, sospesa nel tempo. Magico per quel bosco alle spalle che pare popolato di elfi e fate. Magico perchè anche quando le poche camere risultano…

Continua ›

Benessere Liberty alle Terme Berzieri

Parma
Tempio, Santuario, Cattedrale del Benessere. Molti i termini spesi per descrivere quel meraviglioso edificio che costituisce il complesso di Terme Berzieri a Salsomaggiore. Esempio di Art Dèco applica…

Continua ›

Terme di Tabiano

Parma
Le Terme di Tabiano sono specializzate nel trattamento delle alte e basse vie aeree e rappresentano la prima stazione termale in Italia per numero di cure inalatorie. L’acqua sulfureo-solfato-ca…

Continua ›

Terme di Salsomaggiore

Parma
Le Terme di Salsomaggiore, una delle più grandi aziende termali italiane, sono famose per le sue acque salsobromoiodiche (contenenti cloruro, bromuro e ioduro di sodio). Il loro impiego ha orig…

Continua ›

Enologia

Fortana di Parma

Parma
Lo chiamano il vino della Bassa per la sua ambientazione in quel territorio parmense che comprende, come sua terra d'origine, San Secondo e la zona limitrofa a Pavarara, dove un tempo scorreva il fium…

Continua ›

Colli di Parma: vino delizioso

Parma
Fermi e frizzanti di classe Colli di Parma vino doc che dal 1978 riunisce e qualifica i vini nati tra Val d’Enza e Val Stirane, nei comuni di Sala Baganza, Calestano, Collecchio, Felino, Fidenza…

Continua ›

Gastronomia

Prosciutto e Felino

Parma
Parma, sulla Strada del Prosciutto e dei Vini dei Colli, tra l'Appennino e la pedemontana, i fiumi Taro e Ceno, strade carraie, boschi e opifici: come non gustare il prosciutto Dop, i vini dei colli, …

Continua ›

Perle di Parma

Parma
Ha marchi di rilievo internazionale e prodotti d'eccellenza riconosciuta, al punto da essere soprannominata "Food Valley" d'Europa. Ecco un menù completo, a cominciare dal piatto tipico di agnolini in…

Continua ›

I "magnifici sei" del Parmigiano Reggiano biologico

Parma
Biologico "per legge"? Qualcuno, senza nemmeno troppo scherzare, ha recentemente affermato che il Parmigiano Reggiano dovrebbe essere dichiarato biologico per legge, dal momento che nel capitolato del…

Continua ›

Culatello di Zibello a Parma

Parma
C’era una volta e c’è ancora Il culatello di Zibello Dop, re dei salumi, vanto dei prodotti romagnoli e ingrediente di gran gusto della cucina emiliana, nasce tra le nebbie e propri…

Continua ›

Parmigiano Reggiano

Parma
Il Parmigiano Reggiano oggi è noto ovunque e fa parte delle cucine e della gastronomia del mondo intero. Prodotto di elevatissima qualità, concentra in sé numerosissimi vanta…

Continua ›

Salame di Felino

Parma
Il Salame di Felino è uno dei più apprezzati salumi della provincia di Parma, alla pari dei più nobili Culatello e Prosciutto. Le parti del maiale che sono destinate a diventare S…

Continua ›

La Spongata

Parma
La “Spongata”, detta anche “spungata”, è un dolce tipico del’Emilia Romagna. Esso è considerato un dolce tipicamente natalizio ed è esclusivo di ques…

Continua ›

Ciccioli

Parma
I ciccioli sono ottenuti da grasso di maiale: lo strato adiposo, estratto e ripulito dalla cotenna, viene tagliato a cubetti, che sono poi torchiati e messi a cuocere in una grande pentola. Lentamente…

Continua ›

Sport e Natura

Parco Regionale dei Boschi di Carrega

Parma
Il Parco Regionale dei Boschi di Carrega si presenta come un notevole esempio di macchia forestale della bassa collina emiliana, un raro esempio di bosco sopravvissuto come riserva di caccia della nob…

Continua ›

In quad sull’Appennino parmense

Parma
Duomo e Battistero, ma anche prosciutto crudo e agnolotti: arte e cucina sono i primi pensieri per chi arriva nella bella città emiliana, per la prima o per l'ennesima volta. Forse non tutti sanno che…

Continua ›

A cavallo oltre le Terme

Parma
Famosa per il turismo termale, grazie alle acque salsobromoiodiche che sgorgano copiose in tutta le zona e che erano già utilizzate dagli antichi Romani, Salsomaggiore non è solo un luogo di rilassant…

Continua ›

A cavallo in Val di Taro immersi nella natura

Parma
Chiamato anche Ippovia dell’Appennino Parmense, il percorso che porta a cavallo in Val di Taro, e nella contigua Val Ceno, è un itinerario perfetto sia per gli amanti dell’equitazio…

Continua ›

Orto Botanico di Parma

Parma
Le origini dell'Orto Botanico di Parma risalgono al 1600. Prima di poter ammirare l’Orto così come oggi si presenta, esisteva a Parma il “Giardino dei Semplici”, fondato dal d…

Continua ›

I Salti del Diavolo e gli Scalpellini

Parma
I Salti del Diavolo sono l’emergenza di una formazione sedimentaria di età cretacica (circa 80 milioni di anni fa), riconducibile a una grande frana sottomarina di ciottoli e sabbia e si …

Continua ›

Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano

Parma
Il Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano è stato istituito nel maggio 2001. Il suo territorio si estende per quasi 24.000 ettari lungo la dorsale appenninica tra l'Emilia-Romagna e la T…

Continua ›

Riserva Naturale Guadine-Pradaccio

Parma
La Riserva Naturale Guadine-Pradaccio interessa un'area di 240 ettari, posta in una conca palustre d'alta quota. All’interno della Riserva Naturale Guadine-Pradaccio si trovano il Lago dell…

Continua ›

Ricette

Le ossa dei morti

Ridurre in polvere i chiodi di garofano pestandoli con un cucchiaino. Unire tutti gli ingredienti mescolandoli molto bene fino a formare un composto ben omogeneo. Stendere la pasta fino a uno spess…

Continua ›

Triglie vestite al prosciutto di Parma

Pulite le triglie, asciugatele, conditele con sale, pepe e succo di limone e lasciatele marinare per circa un'ora. Tagliuzzate grossolanamente le foglie di salvia e disponetele in una teglia con po…

Continua ›

Sformato alla parmigiana

Mescolare insieme gli ingredienti nell'ordine descritto. Imburrate uno stampo antiaderente e cuocete in forno a 180° per circa 30 minuti a bagnomaria. Servite con verdure e carni stufate.

Continua ›

Trippa alla Parmigiana

Riunire in un tegame il trito e l'olio, far imbiondire a calore moderato e aggiungere i pezzi di trippa. Condire con sale e poco pepe appena macinato, fare insaporire mescolando e bagnando con qual…

Continua ›

Strutture consigliate