Guida turistica: Enna

Le Guide Turistiche di OriginalITALY

Introduzione

Enna sorge nel centro geografico della Sicilia, in cima a un imponente altopiano, che inizia dalla Valle del Dittaino, a 948 m d'altitudine, e fa parte della catena dei Monti Erei. Il versante settentrionale è ripido e ricoperto da un ampio bosco. La parte meridionale è invece urbanizzata e costituisce un passaggio tra la città alta e quella bassa, che si sviluppa ai piedi dell'altopiano.

Enna è il capoluogo di provincia più alto d'Italia, sorgendo a 931 metri s.l.m. Da Torre Pisana del Castello di Lombardia, dove la vista spazia su tre mari, lo Ionio, il Tirreno e il Mar d'Africa, si può ammirare un panorama mozzafiato.

Enna, con la sua posizione arroccata, era una grande fortezza inespugnabile, tanto che molti popoli si avvicendarono in questo territorio: Sicani, Greci, Romani, Bizantini, Arabi, Normanni, Svevi e Aragonesi. Il Castello di Lombardia, chiamato così per la presenza di una colonia di Lombardi, è il più grande della Sicilia, e si estende per 23.630 mq, conservando le originali strutture.

Il Lago di Pergusa, protetto dall'Unione Europea, è una Riserva Naturale ed è un sito di grandissimo pregio ambientale. Il Lago è di origine vulcanica, non ha confluenza di fiumi e si alimenta solamente di acque piovane. Il mito racconta che qui Proserpina, figlia di Cerere, dea del grano, fu rapita da Plutone, re degli inferi, per farne la sua sposa. Il suo santuario più importante si trovava proprio a Enna; la Città infatti è molto legata a questo personaggio mitologico: l'università è a lei dedicata, con il nome greco 'Kore'.

Enna è l'unica provincia siciliana a non avere sbocchi sul mare, ma è ricca di riserve naturali e meravigliosi panorami. I 20 Comuni della Provincia, che contano circa 170mila abitanti, si trovano dunque tutti nell'entroterra. Sono luoghi ideali per trascorrere le vacanze all'insegna del relax, in riva al lago a pescare, ad esempio, infatti il territorio Ennese ospita 5 dei 37 laghi siciliani: il Lago di Pergusa, il Pozzillo a Ragalbuto, la diga Ancipa a Troina, il Lago dell'Ogliastro in territorio di Aidone e il Nicoletti a Leonforte. L'unico bacino naturale è quello di Pergusa.

Luoghi e Itinerari

Leonforte rievoca i fasti dei gattopardi siciliani

Enna
A Leonforte, un grazioso paese in provincia di Enna, esiste un palazzo memorabile che da solo vale il viaggio. Nel centro di Leonforte Villa Gussio ricorda ancora la ricchezza e la mondanità che vi re…

Continua ›

Un giro per Centuripe

Enna
Comune più a est della Provincia di Enna, Centuripe dista una sessantina di chilometri da Enna. Sorge in una zona collinare e si distingue per la produzione di grano, agrumi, olive e frutta, me…

Continua ›

La Città di Calascibetta

Enna
Calascibetta, anticamente Calataxibetta, è un comune a 6/7 chilometri da Enna, sui Monti Erei, a spartiacque fra i bacini dei fiumi Simeto e Imera. Fu edificata dagli arabi con il nome di Kalat…

Continua ›

Arte e Cultura

Il Museo Musical Art 3M di Enna – vedere l’arte attraverso la musica

Enna
Il Museo Musical Art 3M di Enna sperimenta un nuovo modo di divulgare l'arte, la storia e le tradizioni, affiancando alle immagini dei grandi pittori siciliani, da Antonello da Messina a Renato Guttus…

Continua ›

Chiesa di San Francesco a Enna

Enna
La Chiesa di San Francesco a Enna fu costruita nel XIV secolo e fu poi oggetto di diversi lavori che ne modificarono l'aspetto originale. È possibile ammirare il campanile risalente al XV secol…

Continua ›

Sperlinga e il suo castello

Enna
Il nome di Sperlinga deriva dalla trasformazione del latino 'spelunca' che significa grotta poiché le zone circostanti il paese presentano numerose caverne. Il Comune di Sperlinga si trova…

Continua ›

Villa romana del Casale di Piazza Armerina

Enna
Tra i siti più importanti della provincia di Enna da visitare c'è la Villa Romana del Casale, con i suoi 3500 metri quadrati di pavimenti mosaicati famosi in tutto il mondo come testimon…

Continua ›

Artigianato Locale

A Enna e dintorni a caccia del meglio dell’artigianato tipico locale

Enna
Nella provincia di Enna è possibile compiere un vero e proprio itinerario in cerca del migliore artigianato siciliano, quello che affonda le radici in nobili, quanto remote, tradizioni artistiche. Com…

Continua ›

Le forme della terra rossa a Centuripe

Enna
Antica è a Centuripe l'arte di manipolare l'argilla. Molti artigiani producono e riproducono con le stesse identiche tecniche tradizionali di lavoro, vasellame e terrecotte di tipo archeologico…

Continua ›

Enologia

Sicilia Igt di Enna

Enna
Sicilia Igt è l'etichetta per un florilegio di vini siciliani a tipologia Bianco (anche frizzante e passito), Rosso (anche frizzante e novello), Rosato (anche frizzante), prodotti nelle province di Ag…

Continua ›

Gastronomia

Piacentinu ennese il cacio di Enna

Enna
Il Piacentinu ennese è un cacio squisito al profumo di zafferano, tra i più quotati formaggi siciliani ancora prodotto con tecniche tradizionali. Il risultato è una leccornia a pasta compatta pressata…

Continua ›

La guastedda

Enna
La 'guastedda' è una focaccia di origini medievali, chiamata anche "nfigghiulata" poiché viene farcita con tocchetti di salame e tuma (che altro non è se non la cagliata, la prima…

Continua ›

Pan del Dittaino

Enna
Molto noto nella zona di Enna è il Pan del Dittaino, che vanta il prestigioso marchio DOP e viene prodotto nei Comuni di Agira, Aidone, Assoro, Calascibetta, Enna, Cagliano Castelferrato, Leonf…

Continua ›

Fava larga di Leonforte

Enna
Leonforte, molto legata al capoluogo anche per le numerose attività economiche che con essa si incrociano, fu fondata dalla famiglia nobiliare dei Branciforte nel XVII secolo. Possiede un discr…

Continua ›

La Cubbaita

Enna
In alcune zone la Cubbaita è chiamata anche Giuggiulena, che in italiano arcaico significa sesamo. Tipico dolce natalizio della provincia di Enna da gustare intorno al tavolo mentre si gioca a …

Continua ›

Sport e Natura

Alla scoperta della Riserva Naturale del Lago di Pergusa

Enna
Fondata nel 1991 e comprendente circa 402 ettari di territorio appartenente alla provincia di Enna, la Riserva Naturale del Lago di Pergusa è uno dei luoghi più affascinanti e naturalmente rilevanti d…

Continua ›

Parco regionale dei Nebrodi

Enna
I Monti Nebrodi costituiscono parte dell'Appennino Siculo. Si affacciano, a nord, sul Mar Tirreno, mentre a sud hanno l'Etna. Gli elementi principali di questi monti sono la dissimmetria dei vari vers…

Continua ›

Riserva Monte Altesina

Enna
La Riserva Monte Altesina prende nome dal Monte Altesina, che i Latini soprannominarono ‘Mons Aereus’, per via della sua forma slanciata, che, con i suoi 1192 m s.l.m. di altezza, &eg…

Continua ›

Ricette

Pomodori secchi sotto olio

Tagliate i pomodori a metà e via via salateli. Lasciateli stesi in un graticcio a colare per almeno 2-3 ore. Metteteli poi su delle tavole o su stuoini di vimini e lasciateli asciugare molto bene al s…

Continua ›

Pasta con le sarde

Dissalate e deliscate le acciughe. Lavate le sarde e asciugatele. Mondate i finocchi (userete eventualmente in sostituzione del selvatico, rametti e foglie di quello coltivato), lavateli e lessateli i…

Continua ›

Pasta ncasciata

Mondate le melanzane, tagliatele a fette e tenetele sotto sale per un'oretta. In casseruola in un bicchiere di olio fate rosolare 2 spicchi di aglio interi, togliendoli quando sono dorati. Mettete la …

Continua ›

Ali di pollo caramellate al miele

Ungete le ali di pollo con l'olio d'oliva e allineatele in una pirofila capiente. Cospargete con sale e pepe e cuocete per circa 10 minuti nel forno che avrete portato a 250°C. Aggiungete il vino bian…

Continua ›

Involtini di vitello alle pere e miele di fiori di zagara

Tagliate le fette di vitello in modo da ottenere otto pezzi; ricopritele con la cipolla a julienne e con pezzetti di caciocavallo ragusano. Arrotolatele come un involtino avendo cura di rimboccar…

Continua ›

Pesce spada al sammurigghu

Mettete a marinare le fette di pesce per un'ora in un bicchiere di olio al quale avrete mescolato uno spicchio di aglio tritato fine, abbondante origano, sale e pepe. Cuocete il pesce sulla graticola …

Continua ›

Cubaita

Mettete gli ingredienti in una pentola e fate cuocere mescolando con un cucchiaio di legno, fate amalgamare e dopo la cottura versate su una base di acciaio o di marmo inumidito, spianate con un matta…

Continua ›

Strutture consigliate

Agriturismo Savoca

Agriturismo Savoca

94015 Piazza Armerina ( EN )
Contrada Polleri , 13
Dista 2,99 km dal centro