30 Editoriali
  • Cucina ciociara

    Frosinone
    Ciociaria, un toponimo di per sè curioso ad indicare il Lazio meridionale: ma che vuol dire? Deriva dalla ciocia, l'antichissimo sandalo con suola di cuoio a punta rialzata, stringhe di pelle e legacc…

    Continua ›

  • La ricchezza della cucina povera

    Rieti
    Si dice cucina povera, che è il contrario di misera, per indicare gusti originali, con prodotti a chilometro zero. Alzando il sipario sulla cucina laziale con Roma a segnare il confine tra il sud cioc…

    Continua ›

  • Caciotta primo sale

    Tra i prodotti tipici annoverati dal Lazio, la caciotta primo sale, prodotta nei mesi più freddi (da novembre a giugno) e solo ed esclusivamente con latte ovino. Ma come si ottiene... Il latte viene…

    Continua ›

  • Cacio e Pepe

    Roma
    Sono un tipico primo piatto della tradizione romanesca gli spaghetti cacio e pepe, anche se non esclusivi della capitale, come testimonia la Sicilia, dove si continua a servire questo piatto a largo u…

    Continua ›

  • Tradizione e modernità a Frosinone

    Frosinone
    Solida tradizione contadina e sfiziose elaborazioni moderne, all'insegna di sapori decisi e invitanti. Ne sono un esempio le zuppe del tipo "pane sotto", con l'innegabile rivalità verso la celebre ri…

    Continua ›

  • Carciofo di Sezze - Latina

    Latina
    Il carciofo di Sezze: sapore prelibato e proprietà salutari lo rendono una star dei prodotti tipici del Lazio e delle ricette tipiche romane. Si ottiene da una graduale selezione del cardo, infatti gl…

    Continua ›

  • Kiwi Latina Igp

    Latina
    'Actinidia Deliziosa' chiamarono quella piantina selvatica i missionari che la portarono in Nuova Zelanda nel 1906, provenienti dalla Cina. Qui prosperava da secoli, apprezzata alla corte del Gran Kha…

    Continua ›

  • Bucatini all'amatriciana

    Roma
    I Bucatini all'amatriciana sono un piatto tipico romano, appartengono alle ricette della cucina laziale questi bucatini. O no? A sentire gli abitanti di Amatricia, provincia di Rieti (vedi gastronomia…

    Continua ›

  • Olio dop Tuscia

    Viterbo
    Amore al primo assaggio E' un piacere anche solo guardare un bicchiere di Olio dop Tuscia biologico, con quel color verde smeraldo, dai riflessi dorati. Annusandolo si sente il profumo delle olive fre…

    Continua ›

  • Acquacotta di Viterbo

    Viterbo
    Acquacotta di Tuscia Di Acquacotta ce n'è una quantità tra Toscana e Lazio; quella di Viterbo è inconfondibile. Nata come cibo dei butteri, i guardiani delle mandrie, questo unicum dei piatti tipici …

    Continua ›

  • Ricotta romana DOP

    Roma
    La ricotta romana dop fa bella vista sulle tavole fin dai banchetti dell'impero, conquistando un posto d'onore nei piatti laziali e nei formaggi tipici. Si ottiene dal siero di latte intero di pecore …

    Continua ›

  • La gastronomia latina presenta il Prosciutto di Bassiano

    Latina
    Maiali in forma Il prosciutto di Bassiano, uno dei più gustosi insaccati tra i prodotti tipici del Lazio, conta numerosi estimatori che lo ritengono certamente non inferiore ai più celebri Parma e Sa…

    Continua ›

  • Castagna di Vallerano a Viterbo

    Viterbo
    Marroni di sostanza La castagna di Vallerano è una Dop che delizia vari piatti tipici laziali e non da ora. In questo comune i castagneti, alimentati da terreno e clima altamente vocati, sono…

    Continua ›

  • Pecorino Romano

    Roma
    Un classico della gastronomia romana è il Pecorino Romano. La pasta è bianca o giallo paglierino tenue, il sapore è forte, salato, piccante. L'aroma presenta sentori animali tipic…

    Continua ›

  • Corallina romana

    Roma
    Una specialità della gastronomia romana è la Corallina romana. La Corallina è così chiamata perché viene insaccata nel cosiddetto corallo budello gentile, che ha la …

    Continua ›

  • Porchetta di Ariccia

    Roma
    Un prodotto tipico della gastronomia romana è la nota e ricercata Porchetta di Ariccia. È un maiale intero, svuotato e condito all'interno con sale, pepe, erbe aromatiche, interiora…

    Continua ›

  • Pecorino romano di Viterbo

    Viterbo
    Il Pecorino romano di Viterbo, circa due migliaia di anni fa, stuzzicava già la penna di studiosi come Ippocrate e Galeno, Plinio il Vecchio e Marrone i quali potevano assaggiare un prodotto qu…

    Continua ›

  • Pecorino di grotta

    Viterbo
    Nel viterbese si produce un Pecorino speciale. È il Pecorino "di grotta” o “in grotta”. Secondo la leggenda sarebbe stato un certo Saverio, gestore della taverna e della caver…

    Continua ›

  • Amaretti di Guarcino

    Frosinone
    La produzione degli Amaretti di Guarcino si realizza da un secolo grazie a una ricetta che un vecchio frate, fermatosi a Guardino e avendo ricevuto dagli abitanti cibo e ristoro, volle offrire per ric…

    Continua ›

  • Caciotta di vacca ciociara

    Frosinone
    La Caciotta di vacca ciociara ha una ricetta non scritta, tramandata di generazione in generazione, ma il cui risultato non è sfuggito a chi ha riportato le cronache passate. Si utilizza l…

    Continua ›

  • Grancacio di Morolo

    Frosinone
    Il Grancacio di Morolo viene prodotto con pochi ingredienti essenziali:latte vaccino, caglio liquido di vitello e sale. Si ottiene un rarissimo formaggio, frutto della tradizione storica ciociara e so…

    Continua ›

  • Il Lombetto ciociaro

    Frosinone
    Un prodotto tipico ciociaro è il Lombetto. Risultano testimonianze di questo prodotto sin dal 1352. La tradizione degli inizi del '900 voleva che il Lombetto fosse consumato nel corso della col…

    Continua ›

  • Salsiccia della Val di Comino

    Frosinone
    La Salsiccia della Val di Comino è un prodotto tipico, caratteristico del territorio di San Donato e degli altri paesi della Val di Comino in provincia di Frosinone. È prodotta con carne…

    Continua ›

  • Porchetta reatina

    Rieti
    Il largo consumo di carne nell’area reatina è confermato da alcuni piatti tipici come la porchetta reatina. Questo è un prodotto tipico di tutta la regione ma che nella provincia d…

    Continua ›

  • Coppa reatina e lombetto della sabina

    Rieti
    Un salume piccante e aromatico, tipico di Monterotondo, Antrodoco, Accumoli e Magliano Sabina, è la coppa reatina che si ottiene mediante cottura ed è realizzato in pezzature fra i 5 i 1…

    Continua ›

  • Pecorino di amatrice

    Rieti
    Il pecorino di amatrice si produce da settembre a marzo con latte termizzato e da aprile a giugno con latte crudo di pecore allevate sui Monti della Laga. Il formaggio ottenuto, a pasta dura, grasso e…

    Continua ›

  • La copeta

    Rieti
    I dolci reatini vantano i loro prodotti di qualità. In particolare vanno annoverati i terzetti, un prodotto tipicamente natalizio realizzato con noci, miele e buccia di limone o arancia, il cui…

    Continua ›

  • Lenticchie di Ventotene

    Latina
    Tra gli elementi caratterizzanti la gastronomia della Provincia di Latina ci sono per certo le lenticchie di Ventotene che, con quelle di Castelluccio, sono tra le più pregiate in Italia. Infat…

    Continua ›

  • Fiordilatte pontino

    Latina
    Il fiordilatte pontino è diverso dalla mozzarella pur avendo in comune le tecniche di lavorazione a pasta filata. Ciò che differenzia le due produzioni in questo territorio sta nella mat…

    Continua ›

  • Salsiccia al coriandolo

    Latina
    Nel settore alimentare Monte San Biagio in provincia di Latina ha alcuni prodotti tipici di alta qualità, da tutelare, valorizzare e diffondere per materie prime per la produzione di insaccati …

    Continua ›