5 Editoriali
  • Templi gastronomici di Agrigento

    Agrigento
    "Ad Agrigento si costruiscono palazzi e ville come se non si dovesse mai morire e si mangia come se si dovesse morire già l'indomani". E' l'omaggio che già Pindaro dedicava alla città, sorta in collin…

    Continua ›

  • Vastedda formaggio di Agrigento

    Agrigento
    Cacio filante Il Vastedda è l'unico cacio di ovino a pasta filante; pienamente meritata è la sua denominazione di origine protetta, riferita in modo esclusivo al formaggio prodotto nella zona della V…

    Continua ›

  • Il macco di Raffadali

    Agrigento
    Il macco di Raffadali, o purea di fave secche sgusciate e messe a mollo la sera precedente, è oggi mantenuto come piatto tradizionale della cucina locale; nacque presso i Greci, che servivano l…

    Continua ›

  • Uva Italia di Canicattì

    Agrigento
    La città di Canicattì avrebbe origini preromane, ma deve il suo nome alla dominazione araba, che la chiamò Handaq-attin, che vuol dire “fossato di argilla”. Secondo le…

    Continua ›

  • Arancia di Ribera DOP

    Agrigento
    La coltivazione dell'Arancia di Ribera DOP (Riberella) si estende nei territori di 14 Comuni della provincia di Agrigento. La produzione parte da ottobre con la Navelina, prosegue da dicembre fino a f…

    Continua ›

Filtra per regione