236 Editoriali

Vedi

  • Prelibatezze e Vini eccezionali

    La tradizione alimentare regionale, per storia e posizione geografica, è tra le più ricche e variegate. Dai pascoli alpini alle risaie della pianura vercellese, dai vigneti del Monferrato ai caseifici…

    Continua ›

  • I Vini di Salerno

    Salerno
    I vini di Salerno sono apprezzati sia per i vitigni autoctoni che internazionali: Aglianico, Tintore di tramonti, Fiano, Piedirosso, Pepella, Ginestra e Senile tanto quanto Trebbiano, Chardonnay, Barb…

    Continua ›

  • Vini liguri: dal Pigato al Vermentino

    Genova
    Data la conformazione del territorio, stretto fra le montagne e il mare, occorre tenacia e passione per dedicarsi alla produzione dei vini liguri e quindi a viti coltivate su spazi ristretti, abbarbic…

    Continua ›

  • Vermentino di Gallura

    Olbia-Tempio
    Il top sardo meritevole di Docg è il Vermentino di Gallura, gioiello enologico della provincia di Olbia-Tempio. Il vitigno è approdato in Sardegna proveniente dalla Spagna agli inizi del ‘900 ed…

    Continua ›

  • Vini di Perugia DOC e DOCG

    Perugia
    Già gli Etruschi e i Romani bevevano con gioia i vini umbri della zona di Perugia. Ora i comuni di Perugia, Deruta, Masciano, Fratta Todina, Monte Castello di Vibio e Piegaro (nella provincia p…

    Continua ›

  • Vini di Palermo

    Palermo
    Nobile di antica stirpe è il vino siciliano (con i vini di Palermo che meritano una menzione speciale), prodotto in una regione formata per otto decimi da montagne e colline, una zona temperata medite…

    Continua ›

  • Montepulciano di Abruzzo

    Chieti
    Il più illustre dei vini abruzzesi è il Montepulciano d'Abruzzo, che ben alligna in quel microclima tra le alture dell'interno e il mare, particolarmente nella fascia collinare costiera, mai oltre i 5…

    Continua ›

  • Vini di Ancona

    Ancona
    Che lacrime di gioia quel Morro d'Alba che domina, su pochi ettari, le colline tra Senigallia e Jesi. Ha un manto di gradevolissimi profumi, nessuna asprezza tannica e all'invecchiamento preferisce l…

    Continua ›

  • Bologna e i suoi vini

    Bologna
    Nella fascia collinare a sud e a ovest di Bologna prospera la Doc Colli Bolognesi con re Pignoletto, prodotto dall'omonimo vitigno fino all' 85 - 90%, mentre il restante deriva da uve bianche non arom…

    Continua ›

  • Terni e la sua...

    Terni
    Gli abitanti di Amelia preparavano i salici per reggere le viti. Lo ricorda Virgilio nelle Georgiche, a testimonianza dell'antica pratica usata qui per la coltivazione della vite. Con l'approvazione …

    Continua ›

  • I Vini della Ciociaria

    Frosinone
    Se la Ciociaria ha 800.000 anni di storia, il vino si può ben identificare come nettare degli dei etruschi e romani: i primi coltivavano le viti su terreni più aspri, i secondi nelle zone più pianeggi…

    Continua ›

  • I Vini di Brindisi

    Brindisi
    Facciamo un brindisi? Lo diciamo in mille occasioni, così scontata la frase da non sapere che si riferisce proprio alla città di Brindisi. La vite prospera qui da duemila anni, dal suo porto partivano…

    Continua ›

  • I Vini di Macerata

    Macerata
    Le colline marchigiane, digradanti dall'Appennino al mare, sono zone felici per il prosperare di ottime uve dall'essenza marcatamente zuccherina e profumata, base indispensabile per ottenere vini di…

    Continua ›

  • I Vini di Catania

    Catania
    "Isola del fuoco" definì Dante la Sicilia, riferendosi al vulcano Etna il quale, secondo la tradizione e la mitologia, dà origine al "vino del fuoco", il romano Adrumenitanum evoluto nei secoli fino a…

    Continua ›

  • Nuova Igt Terre Lariane

    Lecco
    Se guardate una carta geografica vinicola, le province di Como e Lecco non hanno produzioni. Ma per poco. Sta per essere riconosciuta ufficialmente l' IGT Terre Lariane, da bere a cominciare dal 2009.…

    Continua ›

  • San Colombano DOC

    Milano
    È il San Colombano Doc il vino di Milano. Dei vitigni coltivati fino al secolo scorso in collina sono rimasti Croatina, Barbera, Malvasia e Verdea, meglio conosciuta come "Uva d'oro", mentre d…

    Continua ›

  • Alghero Doc

    Sassari
    La vite in Sardegna esiste da sempre, come nei vari luoghi del Mediterraneo, ma la viticoltura si affina nel XV° e il XVIII° secolo con l'importazione dalla Spagna dei vitigni Monica, Cannonau…

    Continua ›

  • Morellino di Scansano

    Grosseto
    Toscana terra di DOCG, sette, al secondo posto dopo le nove del Piemonte. L'ultimo alloro è il Morellino di Scansano della provincia di Grosseto, Denominazione d'origine controllata e garantita in co…

    Continua ›

  • Ronchi Varesini IGT

    Varese
    Se si prende la strada dei laghi e si percorre la provincia di Varese, non si viaggia certo tra distese di vigneti. Le zone vocate si trovano principalmente lungo la sponda sud orientale del Lago Magg…

    Continua ›

  • Percorsi divini targati Messina

    Messina
    Vini e Strada sono, nella provincia di Messina, un itinerario nella bellezza e nel gusto tra i più incantevoli che si possano incontrare. Tanto per cominciare, si affaccia su due mari, è…

    Continua ›

  • Se otto Doc vi sembran poche

    Lecce
    Otto Doc per una sola provincia sono un traguardo "divino". Spetta a Lecce e ai suoi comuni una produzione, che esalta un territorio vocatissimo fin dagli albori di Enotria. Una tra le più note, in It…

    Continua ›

  • Le wine lovers

    Siena
    La prima cantina tutta al femminile in Italia (dalla proprietaria all'enologa) ed il primo vino selezionato da sole donne, il Brunello "Prime Donne", si trovano nella provincia senese, mentre uno degl…

    Continua ›

  • Doc d'alto gradimento

    Ascoli-Piceno
    Provincia che vai, vino che trovi. Nelle Marche è così: ogni provincia ha una viticoltura caratteristica, con predominanza dei rossi sui bianchi, anche se sono proprio questi ultimi ad attirare sempre…

    Continua ›

  • Il vino del Colleoni - Vino di Bergamo

    Bergamo
    Il vino di Bergamo è il Rosso, il Bianco, la Riserva e il Moscato Valcalepio, associati per comuni radici di territorio al condottiero Colleoni, nella zona collinare, incorniciata da castelli, …

    Continua ›

  • I vini dei Colli della Sabina

    Rieti
    Le pietanze casalinghe del reatino accompagnano con friccicore la doc Colli della Sabina, produzione vinicola a cavallo delle province di Roma e Rieti, in una vasta area attraversata dal Tevere, dal c…

    Continua ›

  • Quel frizzante di Modena

    Modena
    Vivace, con una piacevole spuma rosata, fresco e fragrante con sentori delicati ad evocare frutta rossa e viole: è il Lambrusco, con quel rosso dall'intensità cangiante a seconda del vitigno utilizzat…

    Continua ›

  • Vini delle sabbie di Ferrara

    Ferrara
    Sapore di mare, ecco il gusto dei vini delle sabbie: la particolare umidità, le nebbie, l'aria e il terreno salmastro per la vicinanza del mare formano il carattere unico dei quattro vini D.O.C. del B…

    Continua ›

  • Terrano e Vitoska la coppia triestina

    Trieste
    Il vigneto è presente un po' ovunque nel Friuli Venezia Giulia, regione a conformazione variabile dominata a nord dalle montagne digradanti verso colline e pianura fino a sfociare nell'altopiano del C…

    Continua ›

  • Le tre Grazie di Pesaro Urbino

    Pesaro-Urbino
    Se la geografia la pone al settentrione delle Marche, incastonata tra l'Adriatico e l'Appennino, la storia incorona la provincia di Pesaro e Urbino come la Provincia Bella dei Montefeltro, dei Della …

    Continua ›

  • Degustando il Garda bresciano

    Brescia
    Assaggiare contemplando, degustare ammirando, negli scenografici panorami del lago di Garda. È un'arte saper fare e saper bere il vino, per il piacere, la tradizione, la convivialità. Come stap…

    Continua ›