Le "osterie" con marchio di vanto per proporre la cucina di un tempo o rivisitata con quel tanto di giusta modernità, sono oltre sessanta, fra ristoranti e altri esercizi, contrassegnati da "Osteria tipica trentina", un club di prodotto nato dalla collaborazione tra albergatori, ristoratori, produttori e Provincia Autonoma di Trento. I locali che possono fregiarsi di questo marchio offrono all'ospite menù preparati con prodotti rigorosamente tipici, dagli ortaggi all'olio, dai formaggi e dai salumi alla frutta al vino. I piatti vengono cucinati secondo antiche ricette depositate presso la Camera di Commercio di Trento e i prodotti sono motivo di viaggio nelle sette Strade del vino e dei sapori che svelano il meglio della tradizione agroalimentare.
Da Verona a Trento sud seguendo il fiume Adige si sviluppa la Strada del Vino e dei Sapori della Vallagarina: apprezzati sono gli ortaggi della Val di Gresta, i Maroni di Castione e l'aromatico formaggio Vezzena prodotto, come un tempo, durante l'alpeggio sugli Altipiani di Folgaria, Lavarone e Luserna. Si prosegue con la Strada del Vino e dei Sapori dal Garda alle Dolomiti: il pregiato olio extra vergine di oliva del Garda si accompagna a prodotti tipici eccellenti come le noci del Bleggio, la spressa, formaggio prodotto con latte crudo; inconfondibile la carne salada, la tradizionale ciuìga, gustoso e antico insaccato fatto di carne e rape, e la farina gialla di Storo. Il fiume Avisio tratteggia la Strada del Vino e dei Sapori Colline avisiane, Faedo, Valle di Cembra, regno dei piccoli frutti colorati: ribes, mirtilli, fragole, fragoline di bosco, more e lamponi. La Strada del Vino e dei Sapori della Piana rotaliana, accanto al robusto Teroldego offre prodotti teneri e bianchi come l' asparago di Zambana. Trento è il fulcro della Strada del Vino e dei Sapori di Trento-Città del Concilio e il centrale, elegante Palazzo Roccabruna la casa dei prodotti trentini e luogo di esposizione dei prodotti di qualità autoctoni dai vini ai formaggi, dalla frutta agli ortaggi senza dimenticare il legno, la pietra e altro ancora. La Strada della Mela e dei Sapori delle valli di Non e Sole risale un territorio immerso in aree coltivate a meleti, in particolare golden delicious, renetta e stark delicious, fregiate del marchio D.O.P.
Valorizza la grande tradizione casearia dei territori alpini delle Valli di Fiemme e Fassa e del Primiero la Strada dei formaggi delle Dolomiti che interessa il Trentino nord-orientale, con le specialità come il Dolomiti e i caprini. Nella vicina Val di Fassa è d'obbligo assaggiare lo Spretz Tsaorì, il pressato saporito, ovvero il Puzzone di Moena.

Per saperne di più

Iole Piscolla Arkevino Guida alle strade del vino e dei sapori Ci.vin Siena 2008
Trentino SPA Via Romagnoso, 1138100 Trento tel. 0461 219302 www.trentino.to