La cittadina di Canelli evoca immediatamente il famoso Assedio, che proprio qui nel 1613, vide contrapporsi i Canellesi alle truppe di Carlo Gonzaga.
In questo luogo, dove ogni anno si rinnova l'appuntamento con la rievocazione storica dell'Assedio, sorge l'Azienda agricola I Tre Poggi, la cui struttura originaria arriva dal Settecento, con parti anche di epoca anteriore.

Immersa nel paesaggio collinare, al confine tra Langhe e Monferrato, la tenuta si estende per dieci ettari, di cui quattro destinati alla coltivazione della vite, mentre il resto del terreno ospita frutteti, un noccioleto e un'area boschiva.
Oltre a produrre vino biodinamico, l'agriturismo I Tre Poggi ha avviato anche un'attività ricettiva, proponendosi come destinazione di charme, dove è possibile rilassarsi nel Centro Benessere appena inaugurato, ricavato nella suggestiva cantina.

Va segnalato in particolare come l'impegnativa ristrutturazione del podere si sia ispirata al rispetto del paesaggio della campagna piemontese di un tempo e ai principi della permacultura, processo integrato di progettazione.
L'uso di materiali eco-compatibili, partendo dal recupero dell'esistente, l'attenzione al risparmio energetico, anche grazie alla produzione di parte dell'energia necessaria al riscaldamento mediante pannelli fotovoltaici e pannelli solari, il recupero dell'acqua piovana, ne fanno un esempio di recupero della tradizione coniugata con le più moderne innovazioni tecnologiche.

I Tre Poggi
Regione Merlini, 22
14053 - Canelli (Asti)
tel./fax: 0141.822548
www.itrepoggi.it