Gli abitanti di Amelia preparavano i salici per reggere le viti. Lo ricorda Virgilio nelle Georgiche, a testimonianza dell'antica pratica usata qui per la coltivazione della vite. Con l'approvazione della Doc Colli Amerini nel 1989, i vini si sono evoluti dal punto di vista della qualità, che si esprime nelle tipologie Bianco, Rosso, Rosato, Novello, Rosso Superiore, Merlot e Malvasia, quest'ultima di particolare dote. Ottenuta dall'omonimo vitigno toscano (minimo 85%), ha odore fruttato e persistente; sapore gradevole, caratteristico e tendenzialmente vellutato. La sapidità e una profumata freschezza la rendono gradita a tutto pasto. Da qui parte la Strada dei Vini Etrusco-Romana, lungo i colli dove si producono le Doc dell'Amerino e dell'Orvietano, dal duomo di Orvieto ad Amelia, passando dalla Cascata delle Marmore e dal lago di Piediluco.
Da tempo immemorabile si produce il bianco, ora Orvieto Doc, registrata in tredici comuni della provincia di Terni, tra cui Orvieto e cinque comuni di Viterbo. Ha allietato mense di papi e principi; già gli Etruschi scavavano cantine nella rupe dove si completava dopo parecchi mesi la fermentazione, lasciando al vino un residuo zuccherino. Oggi ha più successo la versione secca, pur se continua la tradizione di Orvieto abboccato, amabile e dolce, da pasto il primo, da fine pasto il secondo. Ai celebri bianchi della zona si è affiancato il Rosso Orvietano Doc, di colore rubino intenso con riflessi violacei, di sapore morbido ed elegante, da abbinare a tutto pasto.
A proposito del Bianco, è da menzionare quel gran piatto che è la "Gallina ‘mbriaca": lavata prima con vino bianco, viene immersa nello stesso insieme a rosmarino, cipolla, salvia, sedano, peperoncino...fino al momento della cottura, il giorno dopo. Per degustare la gamma dei vini umbri, a Orvieto c'è l'Enoteca regionale, realizzata nei sotterranei dell'ex convento di San Giovanni, scelto come prestigiosa sede del Palazzo del gusto, dove sono in bella mostra e in piacevole assaggio i prodotti tipici quali vino, olio, tartufo, formaggio, norcineria, carni.

Per saperne di più

Strada dei vini etrusco romana - www.stradadeivinietruscoromana.it