La ceramica, arte antica e preziosa, che ha accompagnato la vita dell'uomo sin dalle sue origini e, più precisamente, dal Neolitico, quando l'uomo era già in grado di depurare l'argilla, impastarla e donarle una determinata forma con il solo ausilio delle mani. La ceramica si è sempre e da sempre resa protagonista della vita quotidiana dell'uomo, prendendo corpo in oggetti d'uso comune; tuttavia, accanto a questo suo ruolo prettamente pratico si è affiancata una componente estetica, che da subito si è imposta come chiave di volta per l'analisi e lo studio delle antiche civiltà. La ceramica ha vissuto un intenso sviluppo capillare, sia da un punto di vista temporale che territoriale e i più alti vertici artistici, espressivi e tecnici sono stati traguardati dall'Estremo Oriente ed in particolar modo dalla Cina che permise alla ceramica di espandersi a macchia d'olio in tutto l'Oriente. Questa antica arte ha toccato numerose realtà assumendo caratteri autonomi, che potessero rispecchiare i tratti della cultura locale. Ne sono un valido esempio la ceramica cretese e quella micenea che assunsero una loro personalità, sia per quanto concerne i soggetti raffigurati, sia per i tratti stilistici, ora stilizzati, ora più aderenti alla realtà.Nel tempo, questa indiscussa protagonista dell'artigianato italiano e mondiale ha raggiunto forme di espressione elevate, di cui ne sono testimonianza la ceramica a figure nere e a figure rosse. Con la maiolica, la ceramica raggiunse un elevato grado di perfezione tecnica e artistica, non solo nella realizzazione di oggetti decorativi o di uso quotidiano (ne sono un esempio i piatti decorati che si diffusero in alcune città dell'Italia Centrale), ma anche di mattonelle per pavimenti e rivestimenti, stufe sino rinomato gres. Con il trascorrere dei secoli, la ceramica ha compiuto uno sviluppo costante che le ha permesso di raggiungere importanti traguardi estetici, tanto da essere presa come base da artisti come Picasso e Dalì per le loro ricerche, ma svolge ancora oggi un ruolo importante, sia sotto il profilo ornamentale, che utilitario grazie alla sua applicazione in campi come l'elettronica, la medicina, l'energia nucleare, aeronautica o spaziale.