San Pellegrino Terme è una cittadina fra le più rinomate in Europa in fatto di strutture termali. Situata a soli 25 chilometri da Bergamo, sorge a 358 metri sul livello del mare, in Valle Brembana, così chiamata per via del fiume Brembo che l’attraversa. Il territorio di San Pellegrino Terme è collocato a cavallo delle due rive del fiume, in una valle naturale, circondata da rilievi la cui vetta più alta è il Monte Zucco, con i suoi 1366 metri d’altezza. Le due sponde sono collegate da cinque ponti e il centro cittadino si incontra sul lato occidentale.

Il San Pellegrino Terme è noto per le proprietà terapeutiche delle sue acque termali. L’acqua minerale naturale di questa località scaturisce da tre sorgenti, poste l’una in prossimità dell’altra, alla base di una rupe di natura dolomitica, costituita essenzialmente da carbonato di calcio e di magnesio e che si innalza per circa 600 metri, sino al poggio Belvedere.

L’acqua, ipotermale, sgorga dalla fonte a 26°C e proviene da strati profondi della crosta terrestre, al riparo quindi da una possibile infiltrazione di acque superficiali. Si caratterizza per il sapore amarognolo e la sua azione terapeutica riguarda principalmente le malattie dello stomaco e intestinali, epatiche e delle vie biliari. In particolare è consigliata per le calcolosi renali. Ricca di sali minerali quest’acqua è utilizzata sia nella cura idropinica che nella balneoterapia, fangoterapia, irrigazioni vaginali, inalazioni, insufflazioni endotimpaniche, massaggi, riabilitazione e ventilazione polmonare. Patologie quindi legate alle malattie otorinolaringoiatriche, delle vie respiratorie, cardiovascolari, ginecologiche, dell’apparato urinario e gastroenterico.

Le Terme di San Pellegrino sono costituite da Centri completi di attrezzature diagnostiche e terapeutiche, da camerini per il massaggio e la chinesiterapia e da palestra:
il tutto monitorato da personale medico e paramedico qualificato. Le strutture ricettive consentono di far fronte al fabbisogno turistico: sono dotate di un parco e di locali che ospitano manifestazioni culturali o di intrattenimento. Si possono praticare sport come il tennis, la piscina, il minigolf o il tiro al piattello, ma anche splendide passeggiate fra i borghi della Valle alla scoperta delle tradizioni e dei sapori di questa terra.