Itinerario artistico-culturale in 4 giorni

Il Salento non è solo bellissime spiagge, mare cristallino e movida, ma è una terra ricca di storia, arte e cultura, capace di offrire una grande varietà turistica.

Molti sono gli itinerari artistico-culturali che si potrebbero proporre in Salento, ma noi abbiamo preferito concentrarci sui castelli e le torri costiere d'avvistamento e di segnalazione sparsi su tutto il territorio. Viaggeremo alla scoperta delle testimonianze storiche di questa terra naturalmente protesa a Oriente e, per questo, ambita e saccheggiata nei secoli.

Castelli, masserie fortificate, torri d'avvistamento in Salento furono costruiti soprattutto a partire dal XV secolo, dopo cioè la tragica Presa di Otranto del 1480 e il terribile Saccheggio di Castro del 1537; da qui la necessità di creare un valido e complesso sistema difensivo, tanto nell'entroterra quanto, e soprattutto, sulla costa.

Il nostro itinerario alla scoperta di castelli e torri costiere d'avvistamento durerà quattro giorni; prediligeremo la strada che corre lungo la costa, in modo non solo di poter incontrare le torri d'avvistamento, ma anche di ammirare la stupenda litoranea salentina, alta e rocciosa sull'Adriatico, bassa e sabbiosa sullo Ionio; potremo così cogliere l'occasione, se il tempo lo permette, anche per un bagno nel mare cristallino.