La tradizione alimentare regionale, per storia e posizione geografica, è tra le più ricche e variegate. Dai pascoli alpini alle risaie della pianura vercellese, dai vigneti del Monferrato ai caseifici tradizionali la qualità è sempre ai massimi livelli. Gli estremi sono impareggiabili come il risotto al barolo e i gianduiotti di Torino o i cuneesi al rhum. In particolare spiccano tra i formaggi oltre alla Toma, il Bra, il Castelmagno, il Murazzano e la Robiola di Roccaverano.
La carne ha il suo prodotto d'eccellenza del vitello "sanato" di Chivasso. La nocciola, tonda gentile delle Langhe, ha ormai il primato nell'industria dolciaria. La lista dei vini è tra le più importanti e apprezzate del mondo: Dolcetto, Freisa, Barolo, Grignolino, Nebbiolo, Barbera per entrare in una realtà stupefacente.