Le zuppe della Gallura sono fra i più celebri e gustosi piatti tipici sardi: originarie, gustose, da terra antica, dai gusti e sentori di grano, carni ed erbe aromatiche, alternate, mano a mano che si scende al mare e alla Costa Smeralda, a variegati mix di pesci che fanno brillare gli occhi e allargare le narici appena arrivano in tavola.

Zuppa con pane Zichi

La zuppa con pane Zichi è uno dei piatti tipici sardi. Di tradizione contadina del Bonorvese, il pane Zichi è diffuso anche nei paesi vicini, rappresenta la sostituzione della pasta secca con il pane; si prepara, infatti, facendo cuocere lo Zichi allo stesso modo della pasta e condendolo poi con un sugo a base di carne. Il pane, che ha forma circolare e si presenta in forma morbida o secca, una volta indurito, regge perfettamente la cottura, motivo per cui, oltre ad essere usato come pane quotidiano, lo Zichi si utilizza per preparare primi piatti (pan ‘a fittas).

Zuppa Gallurese ("Zuppa Cuata")

La zuppa gallurese è uno dei piatti tipici sardi. Consiste in una zuppa preparata con pane di grano duro lasciato seccare e insaporito con brodo di carni di diversa origine (pecora, maiale, manzo, ecc).
Nella sua preparazione è importante disporre in strati il pane ed il condimento, a base di pecorino grattugiato, abbondante finocchio selvatico, prezzemolo, menta, basilico, pomodoro secco e pepe. Il tutto va bagnato con il brodo precedentemente preparato e riportato a cottura.


Zuppa di pesce

Altri piatti tipici sardi sono la Zuppa Catalana, tipica della zona di Alghero e la Zuppa Castellanese, propria di Castelsardo. Oltre ai gusti inconfondibili dell'interno, la Sardegna vanta una gran ricchezza di prodotti caratteristici delle zone costiere. Da un mix variegato di pesci prendono forma e sapore altri piatti tipici sardi come le variopinte zuppe servite sulla costa. La loro composizione varia a seconda della zona nella quale la si gusta, con una gran varietà di pesci detti appunto 'da zuppa'.


Zuppa alla Maddalenina

E' una specialità gastronomica tradizionale dell'arcipelago de La Maddalena e delle località marittime della Gallura. Come altri piatti tipici sardi, questo piatto comprende varie qualità di pesce come gronghi, scorfani, granchi e seppioline che vengono cotti in un soffritto a base di cipolla, aglio, sedano, peperoncino, pomodoro e prezzemolo. Un trionfo di sapori e colori.