Il Parco Regionale dei Boschi di Carrega si presenta come un notevole esempio di macchia forestale della bassa collina emiliana, un raro esempio di bosco sopravvissuto come riserva di caccia della nobiltà parmense. Il parco accoglie una bellissima varietà faunistica e floristica che abbraccia specie tipiche del territorio come castagni e querce, ma anche specie esotiche come sequoie del Nord America, cedri del Libano, abeti del Canada e altre ancora, ma è in primavera che il sottobosco prende vita, grazie alle fioriture che donano colore e vivacità.
Ed è qui, tra caprioli, picchi, sparvieri e ghiandaie che si concentra il maggior numero di prodotti tipici agroalimentari del mondo: i salumi, le conserve e i formaggi del comprensorio di Parma, il latte e i latticini di Collecchio, il salame crudo di Felino.
Tutta l'area del parco è una vera e propria isola, quasi estranea alla vita socioeconomica e industriale di tutto il territorio circostante.

Sede del parco
Sala Baganza (Pr)
Località Talignano Strada Olma, 2
Tel. 0521 836026 -Fax 0521 836369
E-mail: parcocarrega@netsis.it