Sono tre le realtà museali che insieme formano i Musei Civici di Ascoli Piceno: la Pinacoteca Civica di Ascoli Piceno, la Galleria d'Arte Contemporanea 'O. Licini' e il Museo dell'Arte ceramica.
La Pinacoteca Civica di Ascoli Piceno è il museo più antico dei Musei Civici. Ascoli Piceno l'accoglie al piano nobile del Palazzo dell'Arengo dal 1861. La più importante collezione d'arte figurativa nelle Marche, dopo quella di Palazzo Ducale a Urbino e una delle più cospicue dell'Italia centrale, è il fiore all'occhiello delle raccolte civiche di Ascoli Piceno. Tra le preziose opere custodite, spicca per importanza un Piviale del XIII secolo donato nel 1288 al Duomo di Ascoli da Papa Niccolò IV. Nella sezione dei Maestri antichi e in quella dei Maestri moderni, la Pinacoteca conserva dipinti su tavola (tra cui vari polittici) e su tela di numerosi autori italiani e stranieri.

Dagli anni '60 i Musei Civici di Ascoli Piceno si sono arricchiti di una collezione di arte contemporanea grazie all'apertura della Galleria d'Arte Contemporanea 'O. Licini'. Situata all'interno del Polo Culturale S. Agostino, raccoglie diverse opere di importanti autori italiani come Fontana, Vedova, Severini, e soprattutto la collezione Celi-Hellstrom ricchissima di dipinti e disegni di Osvaldo Licini. La Galleria è anche un centro di cultura che ospita periodicamente convegni e lezioni d'arte.
L'ultimo acquisto in ordine di tempo dei Musei Civici di Ascoli Piceno è il Museo dell'Arte ceramica. Inaugurato il 1° giugno 2007, il Museo si trova al fianco della chiesa di San Tommaso ed è articolato in cinque sezioni che consentono di ripercorrere le vicende della produzione ceramica ad Ascoli Piceno, dai bacini in maiolica arcaica risalenti al XV secolo, alle produzioni dell'Otto e Novecento.

Per saperne di più

www.ascolimusei.it
www.comune.ascolipiceno.it

Consigli Utili

Dove dormire

Hotel Pennile
Via G. Spalvieri
63100 Ascoli Piceno
Tel. 0736.41645

Dove mangiare

Boccaccio Life
Via Castellana, 5
63100 Ascoli Piceno
Tel. 0736.250055