San Giusto torna alle proprie origini. Il castello che, con l'omonima Basilica domina la città di Trieste e che di Trieste è simbolo, in questi anni è stato oggetto di un radicale intervento di restauro, intervento che può ora ritenersi quasi completato per l'intero "cuore" dell'antico complesso fortificato.Per presentare il maniero ritrovato, niente di meglio di una grande rassegna che mostrerà Trieste così come era nel medioevo, in particolare nel Trecento, secolo che segnò in modo decisivo i destini della città, rapportandola alla situazione geopolitica dell'Italia settentrionale e di tutto l'Alto Adriatico. Promossa dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Trieste, con il Servizio Bibliotecario Urbano, i Civici Musei di Storia e Arte, in collaborazione con l'Università degli Studi di Trieste-Dipartimento di Storia e Storia dell'Arte, la mostra "Medioevo a Trieste. Istituzioni, arte, società nel '300" presenterà fino al 25 gennaio 2009 nella sale del il Castello di San Giusto un vero e proprio viaggio a ritroso nel tempo, alla scoperta del volto dimenticato della città.Tra immagini urbanistiche e planimetrie, opere d'arte, oreficerie, armi e suppellettili d'uso comune, epigrafi e monete, il visitatore potrà immergersi in una raccolta particolarmente ricca di documenti: dai più solenni codici agli atti di natura privata, dalle lettere diplomatiche ai registri delle pubbliche amministrazioni, non solo di Trieste ma anche di Venezia e delle cittadine del Patriarcato di Aquileia. Attraverso le sezioni in cui è articolata la mostra è possibile conoscere la fisionomia del paesaggio urbano, la dislocazione degli insediamenti nel contado, il profilo di un'economia agricola intensamente orientata verso la risorsa vinicola. A completare questa "operazione Medioevo" anche un itinerario che è stato inaugurato lo scorso 23 luglio. Con circa 40 "totem" collocati nel centro urbano, il percorso guiderà il visitatore nei luoghi topici del Medioevo triestino. Oltre a possedere un carattere di scientificità, che lo colloca ad ogni effetto tra gli itinerari culturali di Trieste, il tour riveste anche una valenza squisitamente turistica e si sviluppa dal Castello di San Giusto verso il centro città, attraversando luoghi caratteristici e suggestivi, solitamente poco frequentati, perchè poco conosciuti e non facilmente raggiungibili. Per informazioni e prenotazioni: Comune di Trieste, tel. 040 309362, www.retecivica.trieste.it Per saperne di più www.triesteturismo.netwww.trieste.com Consigli Utili Dove dormire Hotel Continentale Via S. Nicolò, 25 34121 Trieste Tel. 040 631717 Hotel James JoyceVia Cavazzeni 7 34100 TriesteTel. 040 311023 Dove mangiare Buffet MarascuttiVia Cesare Battisti, 2/b 34100 Trieste Tel. 040 633719 Trattoria da DinoSalita del Promontorio 234100 Triestetel. 040 305094