Di grande particolarità e interesse è lo Sferisterio di Macerata. Fu costruito con il contributo di maceratesi benestanti, dediti al gioco della palla, la sphaera appunto, con il bracciale, una disciplina sportiva molto praticata in questi territori dal XV sec. sino alla metà dell'800.

Lo Sferisterio fu inaugurato nel 1829 con una grande festa popolare e, nel 1921, per la prima volta, venne allestita un'opera lirica, una memorabile edizione dell’Aida che attirò spettatori da ogni parte d'Italia. Dal 1967, ogni estate, le Stagioni Liriche dello Sferisterio richiamano il pubblico più esigente in una struttura monumentale che garantisce una perfetta visibilità e un’eccellente acustica.