La ceramica racconta la vita quotidiana dei popoli e i cambiamenti del gusto decorativo, fino a tradurre in arte una produzione nata per rifornire gli uomini di oggetti di uso comune. L'arte della ceramica si tramanda fin dall'epoca degli etruschi. La produzione odierna si ricongiunge a un'arte iniziata con le preziose ceramiche arcaiche medievali e affermatasi nel rinascimento, quando nobili italiani e stranieri commissionavano alle botteghe artigiane piatti o coppe per occasioni importanti. Oggi la produzione artigianale della ceramica è affiancata da quella industriale di pregio.

Sono molto note le ceramiche di Deruta, città famosa anche per la lavorazione delle maioliche. La produzione è concentrata in un piccolo centro, dedicato quasi interamente alla ceramica, una sorta di laboratorio a livelli più ampi, che coinvolge tutta la città. Infatti, molti sono laboratori e botteghe dediti da secoli alla produzione di preziose ceramiche di Deruta e maioliche, con cui sono state ornate diverse chiese umbre.