Un settore, propriamente artistico, che si è affermato nella storia umbra è quello della miniatura. Lo sviluppo della miniatura umbra si è avuto a partire dal rinascimento, al tempo del Perugino che ha “prestato” i suoi modelli iconografici anche in ambito miniaturistico. A Città di Castello, nel centro storico del paese, è possibile ammirare queste opere presso il museo delle Botteghe artigiane in miniatura umbra. Il museo custodisce al suo interno svariati e interessanti manufatti. Tra questi ci sono i presepi in miniatura e le ottocento statue, raffiguranti i personaggi sacri risalenti a varie epoche, realizzati con diversi materiali.