La ceramica di Castelli, comune in provincia di Teramo, è la più famosa espressione di una tradizione artigianale diffusa un po' ovunque in Abruzzo, dalla Majella al Gran Sasso. Una tradizione lunga più di mille anni che affonda le sue radici nella natura stessa del luogo: la nascita della ceramica di Castelli, infatti, si deve prima di tutto alla presenza di argilla nel terreno intorno all'antico borgo, oltre ovviamente all'abbondanza di acqua e di legna indispensabile per alimentare i forni in cui le creazioni degli artigiani venivano fatte cuocere.
Al resto, cioè a far diventare grande la ceramica di Castelli, ci pensarono i monaci Benedettini, che per primi insegnarono agli artigiani del posto l'arte di lavorare la ceramica.

Colori e motivi

Giallo, verde, arancione, blu: sono questi i colori tipici della ceramica di Castelli, mentre i motivi decorativi, oltre ai classici fioracci, a partire dal Seicento e dal Settecento sono andati caratterizzandosi in scene mitologiche e di caccia, paesaggi e animali. Uno stile, insomma, molto particolare e molto vicino all'arte pittorica vera e propria.

La tradizione continua

La produzione ceramica di Castelli ha rappresentato per secoli la spina dorsale dell'economia di questo comune abruzzese, e ancora oggi la tradizione artigianale è portata avanti da abilissimi ceramisti le cui botteghe si aprono lungo le vie del centro storico. Per tutti loro, il momento clou viene in agosto, quando un'importante Mostra Mercato dell'Artigianato Ceramico riempie di colori l'antico borgo.

Capolavori da museo

Splendidi oggetti che testimoniano gli elevati livelli artistici raggiunti dalla ceramica di Castelli si possono vedere non soltanto nel Museo delle Ceramiche di Castelli, ma anche all'Ermitage di San Pietroburgo, al Victorian and Albert Museum di Londra e al Metropolitan di New York.

Per saperne di più

www.abruzzocultura.it
www.regione.abruzzo.it
www.provincia.teramo.it

Consigli utili

Dove dormire in provincia

Azienda Agricola Il Feudo
Contrada Feudo, 7
84020 - Castellalto (Teramo)
Tel. 0861.555375

Villa Susanna degli ulivi
Contrada Giardino, 11/4
64010 - Colonnella (Teramo)
Tel. 0861.700211

Dove mangiare in provincia

Ristorante Tre Archi
Via Antica Salara, 25
64024 - Notaresco (Teramo)
Tel. 085.898140