Apri motore di ricerca

Ricette (Provincia di Trapani)

Le varianti di terra e di mare nella cucina trapanese sono numerosissime. Questa varietà trova la sua naturale fonte d’ispirazione nella radice araba di molti piatti, che, nel corso dei secoli, hanno esplorato linee di gusto nuove, sperimentate soprattutto per via degli incontri, e scontri, con le altre culture e dominazioni. Ecco allora il cous cous, ma anche il pesto, che qui ha dei risvolti tipici.

  • Cavateddi al sugo

    Cavateddi al sugo

    Disponete la farina su una spianatoia, nel cratere centrale versatevi le uova e lavorate aggiungendo un po' d'acqua e un po' di sale. L'impasto è pronto quando risulterà essere liscio… Continua »

  • Tonno con la cipuddata

    Tonno con la cipuddata

    Lavate il tonno in abbondante acqua corrente e scolatelo. Infarinate le fette, disponetele su un grande setaccio per eliminare la farina in eccesso, doratele in padella con l'olio bollente, sistematele… Continua »

  • Pesce spada ‘o sammarigghiu

    Pesce spada ‘o sammarigghiu

    Arrostite sulla brace le fette di pesce spada e conditele con un sughetto composto da abbondante olio, aglio tritato, succo di limone, origano, prezzemolo e sale. Continua »

  • Mpagnuccata

    Mpagnuccata

    Sbattere leggermente le uova, quindi aggiungere la quantità di farina sufficiente a avere un impasto che sia morbido e omogeneo. Dare forma a dei bastoncini spessi circa un centimetro, che… Continua »

  • Sarde a beccafico

    Sarde a beccafico

    Pulire le sarde, eliminare la testa e aprirle dalla parte del ventre per diliscarle ma senza dividerle. Lavarle in acqua salata e asciugarle con cura. In una padella scaldare l'olio, versare… Continua »

Richiesta di autenticazione
[ X ]
Richiesta di autenticazione

Inserisci nome utente e password per autenticarti.



Non sei registrato? Clicca qui »

Recupera password Clicca qui »