Il pranzo della domenica di questa settimana è dedicato alla nostra collega Antonella: il figlio a scuola, il lavoro e le faccende da sbrigare… una settimana passata di corsa in attesa del sospirato weekend per dedicarsi ai propri piaceri, compresi quelli della gola.

Riposti negli scatoloni i vestiti da strega e zombi, i cappelli e gli addobbi di Halloween, un dubbio l’ha assalita… che fare della zucca?… la risposta ci è sembrata quasi ovvia: i tortelli di zucca alla mantovana.

I tortelli di zucca rientrano sicuramente tra i piatti tipici dell’autunno, per prepararli dovete realizzare l’impasto base della sfoglia per la pasta fresca… oppure andate a comprala così a voi resterà solo il compito di preparare il ripieno.

I tortelli di zucca

Ingredienti per il ripieno: 600 g di polpa di zucca, 100 g di mostarda mantovana di pere, 100 g di amaretti, 100 g di grana grattugiato, 1/2 cucchiaino di noce moscata, pepe e sale q.b. 

Per prima cosa pulite la zucca eliminando la crosta, i filamenti e i semi. Lavate, asciugate e tagliate a fette la zucca e fate cuocere il tutto in forno per circa 1 ora a 180°C. Lasciate raffreddare la zucca cotta e a seguito frullate nel mixer. Tritate la mostarda finemente e aggiungetela alla zucca. Incorporate anche gli amaretti polverizzati. Mescolate il tutto con un mestolo di legno, aggiungete il formaggio grattugiato, la scorza di limone, la noce moscata e un pizzico di sale. Amalgamate gli ingredienti e lasciate riposare il ripieno. Il ripieno deve riposare almeno 1 ora. Nel frattempo stendete la sfoglia e dividetela in due parti uguali. Su una parte della sfoglia disponete le palline di ripieno (a 5 cm di distanza) mentre con l’altra coprite il tutto, chiudendo bene i bordi con le mani dopo averli leggermente inumiditi con dell’acqua; ritagliate i tortelli nella loro forma classica (dei quadrati da circa 4 cm) e poneteli su una superficie infarinata fino al momento della cottura.

Fate cuocere i tortelli in acqua bollente abbondantemente salata, scolateli con il mestolo forato e disponeteli in un piatto da portata per condirli.

Il modo migliore per condire i tortelli di zucca è sicuramente quello più tradizionale (con burro e formaggio) ma se volete variare potete preparare un salsa con del gorgonzola sciolto con un po’ di panna da cucina. L’importante è servire il piatto ancora caldo.

Involtini di carne con prosciutto e formaggio

Ecco un secondo che si prepara in soli 20 minuti.

Ingredienti: 600 g di fettine di manzo, 6 filetti di acciughe sott’olio, 50 g di burro, 1 bicchiere di vino bianco da cucina, 4 fette di prosciutto cotto, 200 g di formaggio a pasta morbida e filante tagliato a fette sottili.

Adagiate sul tavolo le fettine di carne e metteteci sopra del prosciutto e del formaggio, richiudete il tutto aiutandovi con degli stecchini.
Mettete un po’ di olio in una padella e fate rosolare gli involtini. Dopo un paio di minuti aggiungete una bicchiere di vino, copriteli e continuate la cottura a fuoco lento per altri 7/8 minuti. Se il sugo si asciuga, aggiungete un po’ d’acqua… così semplice da leccarsi i baffi!!!

Ammettiamolo però, il pranzo della domenica non avrebbe lo stesso sapore se non ci fosse alla fine un ottimo dolce a tirare su il morale… proprio come il tiramisù monoporzione!!!

Tiramisù al bicchiere

Per preparare il tiramisù occorrono: 2 uova, 4 cucchiai di zucchero, 200 g di Mascarpone, 3 tazze di caffè freddo, 100 g di savoiardi, 1 cucchiaio di cacao… e naturalmente 4 bicchieri monodose. 

Iniziate sbattendo insieme con le fruste elettriche i tuorli d’uovo, il mascarpone e lo zucchero. A parte montate a neve l’albume e unite delicatamente i due composti. Bagnate i savoiardi con il caffè e poneteli sul fondo dei bicchieri a formare uno strato omogeneo; versate la salsa di mascarpone, spolverizzate una buona dose di cacao e lasciate riposare in frigo per almeno 1 ora… Pensate alla comodità di preparare questo dolce goloso e sfizioso anche il giorno prima. 

 

 

Buon appetito a tutti!!!

_____________________________________________________
Se preferite esplorare ‘il meglio in Italia’, OriginalITALY vi consiglia…

 

Osteria Chicchirichi (BREMBATE) - Bergamo

Ristorante Moma (SESTO CALENDE) - Varese

Locanda del Viale (NARZOLE) - Cuneo

A Vucciria (TORINO) - Torino

Old West Saloon (SANT’AGOSTINO) - Ferrara

Roma Marittima (CERVIA) - Ravenna