Tre piatti gustosi e veloci da preparare per il pranzo della domenica 

Rigatoni gratinati con mandorle

rigatoni gratinati con mandorleIngredienti: 320g di rigatoni, 90g di melanzane, 100g polpa di pomodoro, 125g di formaggio spalmabile (tipo Philadelphia), 10g di mandorle a sfoglie, olio d’oliva q.b., cipolla, aglio, basilico, sale e pepe.

Soffriggete in padella, con poco olio, l’aglio e la cipolla, le melanzane tagliate a cubetti. Aggiungete pomodoro, sale e pepe, e lasciate cuocere per qualche altro minuto.
Scolate la pasta, aggiungete la salsa, metà del formaggio fresco e amalgamate il tutto; disponete la pasta in una pirofila unta e cospargetela di mandorle. Aggiungete il restante formaggio e gratinate in forno a 240°C.

 

Bocconcini di mozzarella e pancetta

bocconcini di mozzarella con pancetta e rughettaIngredienti: 32 fette di pancetta, 16 bocconcini di mozzarella, 200g di rughetta fresca, aceto balsamico q.b.

Disponete due fette di pancetta a croce, posizionate il bocconcino al centro e arrotolate la pancetta intorno. Chiudete il tutto aiutandovi con uno stecchino.
Fate cuocere i bocconcini in una padella leggermente unta fino a che la pancetta non sarà diventata croccante. Sfumate con aceto balsamico.
Nel frattempo lavate la rughetta, disponetela su di un piatto e condite con olio, sale e pepe nero. Adagiate sulla rughetta i bocconcini ancora tiepidi e servite.

 

Millefoglie al profumo di albicocche

Ingredienti: 1 confezione di pasta sfoglia, 350g di mascarpone per dolci, 75g di zucchero, 60g di confettura di albicocche, 10g di cacao, 5 uova, zucchero a velo.

millefoglie con albicocche

Stendete la pasta sfoglia sottile e tagliatela a strisce di circa 10X5 cm; bucherellate la pasta e lasciar riposare per alcuni minuti. Passatele in forno caldo a 200° per circa 20 minuti (la pasta diverrà dorata).
Nel frattempo amalgamare bene il mascarpone con le uova e lo zucchero.
A questo punto procedete per strati: cospargere la prima striscia con la confettura e con pochissima crema di mascarpone, appoggiate sopra una seconda striscia e cospargetela con dell’altra crema, quindi ricoprire con una terza e definitiva parte di sfoglia e cospargere la superficie con abbondante zucchero al velo. Decorare la millefoglie con alcune righe di cacao in polvere e servite.

________________________________________________
I consigli di OriginalITALY…

Ristorante Imperial a Roscigno
Ristorante Vecchia Maremma a Latina
La fornace di Meleto a Gaiole in Chianti