La notte più spaventosa dell’anno è arrivata, come festeggiarla al meglio in casa? Ecco 4 ricette facili e veloci per stupire gli invitati e divertire i più piccoli.

Divertirsi con creatività in cucina non è mai stato semplice come ad Halloween. La parola chiave è finger food, per creare tanti piccoli mostriciattoli con i piatti a tema per allestire la tavola. Spazio anche ai salati, specialmente se tra gli invitati c’è chi non predilige il dolce.

4 ricette di Halloween facili e veloci!

ricette di halloween facili e veloci

ricette di halloween facili e veloci

Le pizzette mummia!

Un’idea facilissima che assicura un risultato inaspettato. Prendete un rotolo di pasta sfoglia quadrato e stendete la polpa di pomodoro, per creare base della pizza. Tagliate il formaggio a strisce, per ricordare le bende della mummia, e le olive nere a metà per creare gli occhi della mummia. Tagliate poi la base delle pizza in quadratini e infornate le pizzette per 10 minuti a 200°. Togliete le pizze dal forno e posizionate il formaggio creando un intreccio e infornate per altri 5 minuti. L’importante è che la mozzarella non si squagli troppo.

Uova ragnetto

Perfette per l’antipasto, le uova a ragnetto piaceranno ai più piccoli.
Bollite 6 uova e sbucciatele poi delicatamente. Tagliatele in due ed estraete il rosso sodo, mischiandolo con della maionese in una ciotolina. Se volete potete aggiungere anche del tonno all’impasto, frullando il tutto con un minipimer. Ora riempite il bianco con il composto realizzato e decorate con olive nere denocciolate il centro dell’uovo creando la forma di un ragnetto.

Toast a forma di lapide

Ottimi per chi mangerà godendosi un film horror in tv. I toast a forma di lapide sono facilissimi da realizzare, vi basterà rifilare i bordi del pan carré (potete aiutarvi con una forma in cartone). Farcite il toast a piacere e create la scritta R.I.P. con le salse prima di servirli in tavola.

Mele caramellate, come Halloween in America

Un grande classico irrinunciabile: le mele caramellate ad Halloween. Per realizzarle eliminate il picciolo e infilate in ognuna uno stuzzicadenti da spiedino. In una pentola versate acqua, zucchero, miele e cannella, cuocendo a fuoco lento e continuando a girare il liquido con un cucchiaio di legno per evitare che il caramello diventi troppo solido. Spegnete poi il fuoco e immergete le mele tenendole per l’estremità dello stuzzicadenti.