I centrifugati detox, con frutta e verdura, sono perfetti per depurare l’organismo post vacanze!

Le vacanze sono un ottimo detox per lo stress, ma per il nostro corpo spesso è necessario un periodo di detox al rientro. Dopo le colazioni infinite degli hotel e le tentazioni dell’all inclusive si può sentire il bisogno di un modo veloce per depurare l’organismo e riprendere la vita sana. Oltre a depurarvi, con i centrifugati potrete mantenere più a lungo l’abbronzatura grazie a vitamine e minerali presenti nella frutta e nella verdura.

La chiave per un buon centrifugato detox è l’utilizzo di ingredienti ricchi di proprietà disintossicanti. Le ricette sono molteplici e devono soddisfare i propri gusti, noi ne consigliamo 5 già pronte all’uso e da cui prendere spunto per crearne di nuove con creatività.

Quali prodotti devo avere nel frigo per preparare i centrifugati detox?

centrifugati sono facili e veloci, ma per un buon risultato sono importantissimi gli ingredienti. I cibi disintossicanti saranno dei must per i vostri preparati, come: il limone (il migliore in natura!), lo zenzero, i mirtilli, le verdure a foglia verde (spinaci, cavoli, broccoli…).

i migliori centrifugati detox post vacanze

I migliori centrifugati detox post vacanze. Foto di Unsplash

5 ricette per preparare i centrifugati detox!

Centrifugato disintossicante classico
Se non ve la sentite di mixare gusti nuovi, il grande classico è mela, ananas e carota. Oltre a depurare l’organismo, contrasta la ritenzione idrica grazie al rifornimento extra di vitamine.
Gli ingredienti sono: due mele, due fette di ananas e due carote.

Centrifugato disintossicante con verdure
A differenza della ricetta classica, in questo caso il centrifugato disintossicante è adatto per chi ama i gusti particolari.
Gli ingredienti sono: tre carote e due barbabietole.

Centrifugato depurativo all’anguria
Per chi si sente ancora in vacanza è perfetto il centrifugato all’anguria. La diuresi è stimolata dall’anguria, mentre ananas e fragole aiutano l’organismo a sgonfiarsi.
Gli ingredienti sono: due fette d’anguria, tre fette di ananas, cinque fragole.

Centrifugato detox digestivo
In questo caso i protagonisti sono papaya e limone per un risultato altamente digestivo. Eliminate i semi della papaya, che risulterebbero troppo amari, e concentratevi sulla polpa per il centrifugato.
Gli ingredienti sono: una papaya matura (polpa), mezzo limone, mezzo mango (opzionale per un effetto esotico).

Centrifugato ricco di fibre
Perché non sfruttare i centrifugati anche per assumere più fibre? Facilitano la digestione e depurano l’organismo.
Per chi ama la frutta può realizzarlo con avocado, papaya o melone. Per chi ama la verdurra può utilizzare finocchi e cetrioli, con l’aggiunta di qualche fettina di zenzero fresco.