Arriva il Natale!!! Le vie si illuminano a festa, i bambini pensano già ai loro regali e voi… e voi?! Avete già deciso come apparecchiare e decorare la tavola per Natale?
Se non sapete da dove iniziare ecco qualche suggerimento!

Da oggi, e per i prossimi giorni, nella sezione dedicata al Natale 2011, oltre alle nostre ricette per le feste, alle idee per i regali e ai mercatini di Natale da vedere, troverete anche i nostri consigli esclusivi su come decorare la tavola di Natale. Pochi e semplici gesti per trasformare la tavola, vera protagonista delle feste natalizie, in un luogo di incontro, di ascolto e di emozioni.Come apparecchiare la tavola di Natale

Preparare una bella tavola deve essere un piacere e non è necessario possedere oggetti costosi, come cristalli, argenterie e porcellane pregiate, basta un po’ di creatività, spirito di iniziativa e una buona dose di buon gusto per creare delle soluzioni originali, anche con ‘elementi di poco conto’.

Iniziamo scegliendo la tovaglia.
In realtà non esistono delle regole fisse ma la tradizione vorrebbe che a Natale vengano usati i colori classici come il rosso, il bianco e il verde. Naturalmente la scelta dipenderà dall’ambiente che si vuole creare. 

Se volete ricreare un’atmosfera raffinata ed elegante dovrete optare per la tovaglia bianca (magari in fiandra o in lino). Vi sono in commercio anche elegantissime tovaglie decorate con pizzi fatti a mano o rifinite con ricami in rosso e in verde (il colore della natura).

Il rosso e l’oro sono i colori natalizi per eccellenza ma si può comunque optare per una scelta originale con una tovaglia bicolore: blu e argento, blu e oro o rosso e oro. Le tovaglie colorate sono da preferire se tra gli ospiti ci sono dei bambini. La luminosità di una tovaglia rossa, magari con qualche dettaglio di colore verde o oro, attrarrà la loro attenzione e porterà la giusta dose di allegria a tavola… senza contare il fatto che eventuali macchie di sugo o quant’altro attorno al loro piatto si noteranno di meno!
;-)

 

Bene… iniziate da subito la ricerca della tovaglia giusta per apparecchiare la tavola di Natale e ricordate che, come diceva il noto gastronomo francese del 1700, Raimond de la Rejnière, l’arte di ricevere non è mai improvvisazione!!!